Milano Moda Donna, Salvatore Ferragamo PE 2015

Colore agli anni ’40

A ispirare la collezione primavera estate 2015 di Salvatore Ferragamo sono gli anni ’40, con tanto di frange, must della prossima stagione calda, utilizzate però più per dare un mood etnico agli outfit.

Durante la quinta giornata di Milano Moda Donna, Massimiliano Giornetti ha portato in passerella capi dalle silhouette precise. La vita è sottolineata da cinture per il resto gli abiti scivolano in maniera fluida donando a chi li indossa un’allure elegante e al tempo stesso easy.

A ogni uscita Giornetti rende omaggio al savoire faire artigianale che ha reso grande la maison Ferragamo.
Vincono i contrasti cromatici, gli abiti, giallo, azzurro, arancio e verde, sono ancora più esaltati da una base neutra delle scarpe e delle borse.

Non manca l’uso di materiali preziosi, soprattutto rettili. Il serpente, ad esempio, è un materiale che ricorre non solo negli accessori ma anche negli abiti, dai capispalla super chic ai bustier, usato come dettaglio, che fa la differenza.
Speciali gli abiti da sera e anche la maglieria.

Ai piedi ecco una rivisitazione dell’iconica scarpa Rainbow. Ferragamo per la prossima stagione la ripropone con una nuova zeppa e gli dona ancor più personalità grazie a accostamenti di nuovi materiali come il sughero e la paglia ma anche il canvas e il serpente.

Written by Francesca

Asem, il menù della cena di gala

Harry Potter torna al cinema