Milano Moda Donna: Roberta Scarpa e il fascino dei mosaici

Punti, stampe, ricami e applicazioni di gomma richiamano il mondo dell’arte nella collezione autunno-inverno 2008-2009 della stilista veneziana

Nasce dalla bellezza del mosaico la collezione autunno-inverno 2008-2009 ideata da Roberta Scarpa che ha sfilato a Milano Moda Donna. Le tessere diventano così particolari degli abiti, come stampe, ricami e applicazioni.

Linee diritte e slanciate o drappeggi alteri vestono una donna femminile ed elegante. Il rigore sboccia in colli a corolla, si addolcisce in velluti languidi, si scioglie in una cascata di metalli liquidi, frange e nastri.

Punti tridimensionali per pull e maxi interventi plastici sui capospalla tricot. Soprabiti a uovo con importanti colli doppi a sfoglia e brevi giacche con iper rever. Tubini con jacquard-tessera in 3D di ciniglia e visone, bluse in organza con doppio collo a petalo chiuso da un nastro, pantaloni maschili: tutto contribuisce alla sensualità eterea e alla raffinatezza.

Rosoni di mosaici si ritrovano scomposti e ricomposti nelle stame sulla seta, mentre ricami concentrici a tesserine di gomma realizzati a mano ornano lo chiffon sfumato degli abiti da sera. L’oro antico con i bagliori del bronzo per la sera nel peplo liquido con spalline-scialle, profilate di frange.

I colori che vestono tessuti preziosi come la seta, l’organza, il tulle, il raso di seta, mohair e lane pettinate, vanno dai toni dei coralli, al verde al blu, all’oro, al grigio e al nero.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Milano Moda Donna: eleganza, rigore e un pizzico di ribellione

Laserlisi: belle in quaranta minuti