Milano Moda Donna: Giorgio Armani

Primavera estate 2008
La settimana di Milano Moda Donna si arricchisce di stile con la sfilata di Giorgio Armani.
Una collezione primavera estate 2008 dolce ed elegante come solo lui sa fare.
Armani reinventa i pantaloni annodandoli languidamente al ginocchio.

Se la scorsa estate lo stilista aveva teorizzato un’eleganza maschile ispirata alla Sicilia per la prossima stagione calda Armani continua il suo gioco di contaminazioni strutturali.
Morbidezza, movimento, tratteggi.
Le giacche sono piccole e corte, le bluse svasate e gli scialli neri sono ironici come drammatici.
Nell’immagine del Sud di Armani rientrano anche gli accessori. Gioielli misteriosi che sanno di terra e foulard a rete che cingono la testa in modo soave.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Milano Moda Donna P-E 2008: Agata Ruiz de la Prada

Forbes 400: gli uomini più ricchi d’America