Milano Moda Donna, Dolce&Gabbana PE 2015

Torere sexy

Anche se l’ultima edizione di Milano Moda Donna, dedicata alle anticipazioni della moda donna per la primavera estate 2015, ha chiuso i battenti lo scorso Lunedì, 22 settembre 2014, sesta giornata della kermesse, domenica 21 settembre è stata l’ultima giornata ricca di appuntamenti firmati dai grandissimi della moda internazionale.

Ad esempio, fuori dal calendario ufficiale, ma sempre durante la quinta giornata ha sfilato anche il duo Dolce&Gabbana.

Attesissima la sfilata della collezione primavera estate 2015 supportata anche dall’uscita su tutti i giornali, e anche su Luxgallery, della lettera d’amore firmata da Stefano Gabbana e dedicata a Domenico Dolce, pubblicata in occasione del Festival delle Lettere.

Tornando alla moda, ecco che per l’estate 2015 Dolce&Gabbana hanno portato in passerella una collezione che si ispira al patrimonio della cultura spagnola nella storia della cara e amata Sicilia.
La Sicilia c’è dunque, ma interpretata in questo caso dalle incursioni ispaniche, com’era già successo a giugno in occasione della sfilata maschile.

Non mancano mise da toreador al femminile e cascate di volant e pois, pizzi e ruches, che rimandano immediatamente alle danzatrici di flamenco.

A caratterizzare gli outfit silhouette pulite abbinate a ricami e barocchismi, ormai diventati vere e proprie icone dello stile by Dolce&Gabbana.

Le stampe, trend indiscusso della primavera estate 2015, la fanno da padrone caratterizzando quasi tutte le uscite. Sacri cuori vengono infatti ricamati o stampati, per l’appunto, su la maggior parte dei capi. Il denim c’è ed è impreziosito da applicazioni gioiello, le giacche bolero sono abbinate alla lingerie, via libera a corsetti e abiti neri, trasparenti e provocanti.

Seducente e passionale, la donna Dolce&Gabbana è sicura di sé quando indossa una mini gonna con una camicia maschile, ma anche romantica.

Se a trionfare è il rosso, sangue nella arena, non mancano nero e bianco abbinati ai colori delle pietre preziose e all’oro.

Preziosi anche gli accessori, caratterizzati da applicazioni gioiello e ricami. Se le calzature vanno da t-strap shoe, stivali di pelle e ballerine, le borse vanno da piccole tracolle con catena dorata a bauletti di vernice. Completano l’opera: gambaletti e calze autoreggenti, orecchini a pendente con pietre, cinture bustier e maxi-occhiali da sole effetto pizzo.

E se il finale della sfilata lascia come sempre a bocca aperta, ad assistere alla sfilata di Dolce&Gabbana, come al solito, è apparso uno stuolo di star del jet set internazionale: Linda Evangelista, Eva Herzigova, Roberto Bolle e Helena Bordon, solo per citarne alcune.

Dolce&Gabbana primavera estate 2015

Written by Francesca

Chime for Change, nuove iniziative

Milano Design Film Festival 2014