Milano Moda Donna AI ’09: Simonetta Ravizza

Pellicce e non solo per un tuffo negli anni ‘40Sulla passerella di Milano Moda Donna Simonetta Ravizza ha presentato una collezione Autunno-Inverno 2009-2010 all’insegna dell’ottimismo.
“Non ho adattato la mia collezione ai tempi difficili che ci circondano proprio perché nelle mie creazioni regna sovrano l’ottimismo – ha dichiarato la stilista, continuando – le linee sono più pulite, i pellami usati seguono i gusti anche di chi vuole pellicce meno pregiate. Ho scelto colori forti come il giallo limone o il rosso rubino per dare anche più varietà e guardare ai giovani. E per chi non ama la pelliccia come cappotto, ho presentato degli accessori e dei capi alternativi”.

Per la prossima stagione Simonetta Ravizza ha disegnato una collezione estremamente contemporanea capace di coniugare tradizione, valori e stile.
In passerella si alternano capi pensati per moderne Greta Garbo, donne forti che sanno sempre quello che vogliono e come ottenerlo.
Chinchilla, zibellini, volpi, visoni si modellano sul corpo in maniera sensuale, addolcendo forme giometriche e creando una figura decisamente accattivante.

Interessanti gli accessori, dai cappelli ai piumini reversibili, in visione morbidissimo abbinato a un tessuto tecnico impermeabile, e ai bracciali, che coniugano pelo e pietre dure e metalli, fino al lusso estremo della valigia impreziosita da dettagli in visone.
Pezzi unici e irripetibili che richiedono circa 60 ore di minuzioso lavoro pensati per accontentare i capricci di chi, per l’inverno, non può rinunciare a morbidi momenti di piacere.

Written by Francesca

Essence by Narciso Rodriguez

Milano Moda Donna AI ’09: Carla Carini