Milano Moda Donna AI ’09: Blugirl

Stile sofisticato per un nuovo concetto di eleganza quotidianaL’Autunno Inverno 2009-2010 di Blugirl interpreta i tessuti in chiave “urban style”.
In passerella a Milano Moda Donna si sono alternate silhouettes definite, ma fluide e citazioni di capi cult di celebri icone di bellezza e glamour per un nuovo concetto di eleganza quotidiana.

Sbarazzine e intriganti le lady firmate Blugirl abbinano con sapienza capi dall’estetica matura e tocchi romantici.

Ecco allora che compaiono piume di marabù, provocanti calzette alla parigina che sormontano, tono su tono, collant coprenti o fumé, abiti dalle microlunghezze e cappottini (anche senza maniche) resi voluminosi da fitti cespugli di fettucce lavorate effetto pelliccia o da pellicce di mongolia che si tingono di verde smeraldo o di blu ottanio.

Per il giorno, gli abiti sono sfiziosissime sottovesti dai colori glossy accompagnati da coprispalle di balze di tricot-cavallo.
Per la sera irrinunciabili sono le paillettes che accendono le tuniche scivolate charleston dagli intarsi geometrici, trasformati in lievi armature da cristalli e borchie.

Grande attenzione anche agli accessori: bracciali, collane e cappelli sono in feltro con motivi di foglie, fiori e piume. Le scarpe sono ora dècolletès in vernice con plateau interno ora sandali in camoscio e vernice o con triplo cinturino e borchie in oro e argento.
Le borse sono un trionfo di glitter con preziosi dettagli in pelliccia per un’alternanza di luci e ombre davvero suggestive.

Written by Francesca

I vini naturali in mostra

Lefay Resort & SPA Lago di Garda