MiArt 2008: Art Now!

Un’immagine tutta nuova curata da Pierluigi Cerri si unisce all’internazionalizzazione della rassegna e a tante altre novità
Sta per prendere il via a Milano la tredicesima edizione di MiArt, in programma dal 4 al 7 aprile 2008 a fieramilanocity. La Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea si conferma luogo culturalmente privilegiato per l’attenzione dedicata alle continue novità del mercato artistico, alla dinamicità che lo contraddistingue, ai suoi cambiamenti rapidissimi, alle diverse frontiere esplorate dal mondo dell’arte grazie alle novità di quest’anno.

Tra queste, spicca il restyling dell’immagine coordinata affidata a Pierluigi Cerri, che rientra nella politica di ulteriore crescita, internazionalizzazione e sviluppo della manifestazione perseguita da Fiera Milano International, dopo il posizionamento di alto profilo che la manifestazione ha conquistato. Lo slogan scelto per questa nuova era è Art Now
I tre settori di MiArt, Moderno, Contemporaneo e Anteprima, dedicato alla gallerie connotate dal carattere sperimentale delle proposte, rappresentano l’arte italiana ed internazionale dalle Avanguardie storiche alla sperimentazione più recente, attirando collezionisti con interessi ed esperienze differenti.
Torna per il terzo anno consecutivo la Cina, una presenza che costituisce un’occasione di analisi e confronto. La riflessione, stimolata dalla presenza di alcune significative gallerie, avrà la finalità di verificare la solidità e l’affidabilità del mercato cinese che oggi costituisce uno scoglio, una meta, talvolta un’ossessione, per molti investitori e collezionisti.
Il tutto alla vigilia delle Olimpiadi che, secondo molti analisti, segneranno un importante spartiacque nel processo di cambiamento ed affermazione della produzione artistica cinese contemporanea.

All’interno del progetto Latinoamerica Paese Ospite di MiArt 2008, inoltre, un focus particolare è riservato allo scenario vivace e seducente di Buenos Aires e dell’Argentina, che ospita sempre più spesso interessanti progetti legati all’arte moderna e conteporanea.

Il programma di eventi, infine, tra laboratori, convegni e appuntamenti che coivolgeranno la città, da Greed and Quality al Fuori MiArt, sarà ricchissimo.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Occhiali di alta gioielleria per Chopard

Arriva la TS Codatronca Spadaconcept