Met Ball 2013, i look beauty

A tutto punk!

Abbiamo ammirato tutte le mise sfoggiate lunedì dalle star sul tappeto rosso del Metropolitan Museum di New York, dalle elegantissime Anne Hathaway e Gwyneth Paltrow in Valentino, fino alle innumerevoli muse di Riccardo Tisci (Rooney Mara, Madonna, Beyoncé, Amanda Seyfried, Bao Bao Wan, Kim Kardashian, Carine Roitfeld, Marina Abramovic), passando per le chicchissime Jennifer Lawrence e Marion Cotillard in Dior Couture.

Se il dress code è stato vario, mai come quest’anno, il make up code del Met Ball è stato invece definito e unanime.

Per celebrare l’apertura della mostra “Punk: from Chaos to Couture”, quasi tutte le celebs presenti all’evento hanno deciso di interpretare il look beauty simbolo del famoso movimento musicale.

Se per il vestito, alcune si sono fatte remore nell’addentrarsi nel mondo di borchie, pelle e tartan, per il make up e le acconciature non è stato così.

Tutte le stelle hanno optato per un trucco e parrucco più strong del solito tra ciuffi ribelli, occhi marcati e labbra “Twilight style”.

Partendo dai capelli, molte le vip che hanno scelto il cotonato, come Jennifer Lopez e Kate Beckinsale.

Sarah Jessica Parker, invece, ha stupito con un copricapo di Philip Treacy ispirato alla cresta, valorizzato da dettagli barocchi.

Colpo di testa per Madonna, che per l’occasione ha voluto indossare una parrucca nera a caschetto con frangia, mentre Miley Cyrus ha voluto imitare una delle icone del punk, il cantante Billy Idol e la sua ormai iconica acconciatura a punte.

Se Nicole Richie ha scelto il bianco, Anne Hathaway ha mostrato la sua nuovissima chioma bionda platino, valorizzata dalla sua pelle di porcellana e dal trucco smoky a sottolineare lo sguardo.

Tante le ciocche colorate, a partire da quelle glamour di Diane Kruger, Ivanka Trump e Taylor Swift, che per un attimo ha abbandonato l’immagine di “ragazza della porta accanto” abbracciando un look più sensuale e gotico grazie all’abito tutto trasparenze di J. Mendel, un marcato smoky eye e una manicure total black.

Molti anche gli accessori rock chic come i cerchietti con le borchie scelti da Sienna Miller e Michelle Williams.

Per quanto riguarda il trucco, la maggior parte delle star ha interpretato il look punk con un classico smoky eye abbinato a labbra nude, in tutte le sue varianti: dal nero (Amanda Seyfried, Cara Delevingne), al blu e bordeaux (come Kirsten Stewart), con sfumature più o meno scintillanti e definite.

Make up futuristico e grafico per January Jones, Lily Collins e Ginnifer Goodwin.

Il secondo trend visto sul tappeto rosso. invece, è stato quello delle labbra scure su pelle diafana, che ha trovato in Rooney Mara e Katy Perry le sue massime rappresentanti; classico rossetto rosso per Jennifer Lawrence, Gwen Stefani e Anja Rubik.

Written by Monica

U- BOAT Bike Venenum

Ray-Ban, la nuova campagna Envision