Mercedes SL

Redazione
10/01/2012

Mercedes ha presentato al Salone di Detroit in corso in questi giorni la nuova Classe SL, 60 anni dopo il debutto della prima Mercedes a portare la mitica sigla

Mercedes SL

Innovazione, stile e tradizioneEsattamente 60 anni dopo il debutto della prima Mercedes a portare l’ormai mitica sigla SL, la casa di Stoccarda ha presentato al Salone di Detroit in corso in questi giorni la nuova Classe SL.

Come da tradizione si tratta di un’auto di lusso dalla classe innata, in grado come poche di coniugare l’innovazione tecnologica e la sportività a linee raffinate e grande comfort di guida.

Innovazione tecnologica che nella nuova Mercedes SL si esprime a partire dalla nuova scocca, interamente realizzata in alluminio, così come quasi tutto il resto della vettura. Il risultato è una riduzione di pesi pari a circa 140 chilogrammi rispetto al modello precedente e conseguentemente un comportamento più agile e sportivo.

Nuovi anche i motori, più potenti ma anche più ecologici, con consumi ridotti del 29% rispetto a quelli della generazione precedente. La SL 500 è spinta da un V8 4.7 litri capace di esprimere 435 CV, mentre la SL 350 propone il V6 3.5 aspirato da 306 CV.

Tante le dotazioni di bordo disponibili per coccolare i passeggeri, con interni più spaziosi e confortevoli grazie alle maggiori dimensioni della nuova SL rispetto all’edizione precedente.

Benché si tratti di un roadster, l’abitacolo offre un ambiente raffinato che nulla ha da invidiare a una vettura di lusso, con inserti in legno che dalla consolle vanno alla plancia e alle porte, creando un effetto avvolgente molto piacevole. Gli inserti sono inoltre personalizzabili, grazie alla possibilità di scelta tra tre diversi tipi di legno e due differenti tipi di alluminio, che si distinguono anche per una diversa lavorazione della superficie.

Gli amanti dell’alta fedeltà potranno poi godere del nuovo sistema audio Frontbass, in grado di riprodurre un suono di altissima qualità anche con il tetto dell’auto aperto.La prima Mercedes 300 SL

Tetto rigido ripiegabile con telaio realizzato in magnesio che viene proposto in tre differenti versioni, da quella in tinta con la vettura a quella in vetro o a l’esclusiva Panorama con Magic Sky Control, il cui vetro trasparente diventa chiaro o scuro al semplice tocco di un tasto.

In quanto a dotazione tecnologica la nuova Mercedes SL propone il sistema COMAND Online, che integra telefonia Bluetooth, accesso a Internet, caricatore DVD e navigatore stradale in grado di dialogare con Google Maps.

Una curiosità in chiusura: accanto alla nuova SL, Mercedes ha portato ed esposto al Salone di Detroit l’unico esemplare ancora esistente della prima 300 SL, costruita a mano ben sessant’anni fa e recentemente sottoposta ad un lungo lavoro di restauro che ha rimesso la vettura in piena efficienza e l’ha restituita allo splendore di un tempo.