Menù Natale 2017: cosa mangiare durante le festività?

Cosa mangiare durante le festività? Ecco il menù di Natale 2017 con le sue prelibatezze

Ad Aroma, il ristorante dell’Hotel Palazzo Manfredi, le festività diventano un’occasione unica per abbinare il piacere della buona tavola, dei sapori di un tempo rivisitati in una veste contemporanea, alla vista impareggiabile sul Colosseo, il monumento simbolo della Città eterna. In un’ambientazione sfavillante, impreziosita da decorazioni, candele, luci soffuse, l’immancabile vischio e animata da raffinata musica di sottofondo, lo chef Giuseppe Di Iorio (1 Stella Michelin dal 2014), propone due speciali menù per regalare ai suoi ospiti un’esperienza culinaria d’eccezione.

La Vigilia di Natale un trionfo di sapori di mare

Il tipico menù della Vigilia, si sa, è rigorosamente a base di pesce! Per l’occasione chef Di Iorio trae ispirazione da alcuni degli ingredienti più rappresentativi della tradizione mediterranea, con i loro gusti genuini e autentici, e li arricchisce di un tocco fresco e fantasioso. Ed è cosi che i classici gamberi, scampi e mazzancolle incontrano agrumi, riso soffiato e perle di tapioca, i filetti branzino, con il loro sapore delicato, vengono serviti in tempura ed esaltati da una purea di tobinambur, gel al melograno e aria di cannella.  Al capitolo dolci, la chef pasticcera Martina De Santis si rifà a uno dei must natalizi della pasticceria francese, proponendo ai suoi ospiti un Tronchetto natalizio al pistacchio e nocciola con crema di caramello.

A Capodanno una sfilata di piatti eleganti e gustosi

La sera dell’ultimo dell’anno ci sono elementi che proprio non possono mancare come i fuochi d’artificio, il bacio sotto al vischio e il cenone a base di alcune ricette irrinunciabili, dal cappone all’anatra, alle cappesante e al torroncino. La proposta di Aroma per il cenone di san Silvestro parte proprio dalla tradizione senza però trascurare innovazione e creatività; da qui nascono creazioni come i Raviolini ripieni di olio d’oliva in brodo di cappone profumati al tartufo bianco, le Cappesante arrosto su centrifuga di sedano, pane maccheroncino e variazione di peperoni, l’anatra mulard arrosto con dadolata di foie gras e zabaione al porto e il Semifreddo al torroncino con salsa di cioccolato e biscotto al rhum.

Avatar

Scritto da Antonio

Ray-Ban Pop-Up Store a Milano: tanti ospiti per l’inaugurazione in San Babila

Elisabetta Canalis nuova campagna di moda per PETA: “Comprate prodotti vegani” (FOTO)