Intervista a Raffaella Meledandri

La comodità dell’aria

Disponibilità 24 ore su 24, servizi esclusivi, comfort, spostamenti veloci per eventi imperdibili: questi sono i plus della Air-Dynamic – Helicopter Service, di cui abbiamo parlato qualche giorno fa, l’unica società in Italia ad offrire il servizio di transfer in elicottero o jet privati.

Uno staff di professionisti ed esperti “coccola” i clienti con la sua efficienza e la sua disponibilità. Alle redini della compagnia la Dott.ssa Raffaella Meledandri e Nicholas Evstigneev.

In occasione della festa della donna, Luxgallery, ha chiesto alla Dott.ssa Meledandri di parlare della sua esperienza in un campo non tradizionalmente femminile e della Air-Dynamic – Helicopter Service.

Come è nata l’idea di una società che si occupasse dei transfer in elicottero?

È nata da un progetto similare seguito in Nuova Zelanda da mio marito. Lì, per il carattere del territorio, si usa l’elicottero per ogni tipo di spostamento. In Italia questo prima non era possibile, per il fatto che gli operatori erano impegnati solo per spostamenti regionali e con un solo mezzo, senza essere appoggiati da campagne marketing e di comunicazione. Ci siamo accorti che poteva essere interessante impiegare più mezzi su tutto il territorio. Ora in Italia abbiamo a disposizione una flotta molto ampia sia di jet sia di elicotteri.

Come vedete il mercato italiano nel vostro settore? E all’estero?

Siamo soli in Italia. Nel nostro paese è un discorso vincente: l’italiano ama farsi notare. All’estero è un discorso che sviluppiamo soprattutto per ciò che riguarda uno dei nostri partner, l’American Express. All’estero forniamo ulteriori garanzie: ci facciamo inviare dai nostri fornitori tutta la documentazione necessaria per quanto riguarda le garanzie di assicurazione, i permessi e la sicurezza.

Che tipo di clienti avete?

I nostri clienti sono soprattutto sportivi, calciatori per i loro viaggi privati e agenti. Lavoriamo molto anche con gli alberghi, soprattutto quelli con un punto di atterraggio. Inoltre, molte strutture ricettive ci contattano per costruire gli eliporti al loro interno. Molti si trovano in Toscana, come Borgo la Bagnaia.
Inoltre lavoriamo molto con tour operator, soprattutto americani e canadesi, ma anche russi e ucraini.

Come vedete Internet? È importante per il vostro lavoro?
Noi lavoriamo solo tramite internet e il telefono. Il sito è una parte fondamentale della nostra comunicazione e cresce continuamente come accessi.

Come si trova una donna a dirigere una compagnia come la sua?
Benissimo. Il primo approccio può essere di diffidenza da parte delle persone che non mi conoscono. Poi viene a contare soprattutto il fatto che provengo da una famiglia di piloti e l’esperienza all’estero nel campo della logistica. I rapporti, a quel punto, diventano fantastici.

Qual è il suo concetto di lusso?
Per una donna è più semplice parlare di lusso e vestire di lusso. Noi ci circondiamo di cose lussuose e lo facciamo anche con i nostri clienti: li incontriamo nei migliori alberghi di lusso.

I vostri punti di forza
La celerità. Ne abbiamo dato prova in occasioni come la finale del mondiale, quando abbiamo dovuto accompagnare degli spettatori a Berlino all’ultimo minuto. Inoltre, siamo operativi 24 ore su 24 e lavoriamo anche con la moda e il cinema, anche per spot.

www.air-dynamic.com

Avatar

Written by Redazione

Sportiva e coinvolgente la Maserati GranTurismo

Be Delicious Picnic in the park