Melbourne è la città più vivibile al mondo

La classifica dell’Economist Intelligence Unit
Se il rietro in ufficio vi ha già creato stress, ecco una serie di mete dove trascorrere le prossime vacanze lontani dalla frenesia della vita moderna.

Se l’autorevole portale di recensioni di viaggio TripAdvisor ha eletto Parigi come città più bella al mondo, l’Economist Intelligence Unit incorona Melbourne capitale assoluta per vivibilità.

Per il terzo anno consecutivo la metropoli australiana si candida a destinazione turistica perfetta per gli amanti della vita sostenibile. Non per niente è una delle località preferite dalle coppie e dai neo-sposi in luna di miele come segnala il sito www.italian.visitmelbourne.com.

La combinazione di architettura antica e moderna insieme alla presenza di negozi alla moda in Bourke Street Mall, dei migliori ristoranti del continente, di un sistema di mezzi pubblici eccellente  e di un variegato calendario di eventi rendono Melbourne una delle città più a misura d’uomo in cui vivere o soggiornare.

Un’esperienza esclusiva da non lasciarsi sfuggire è il giro in mongolfiera organizzaato da Global Ballooning che permette di assistere all’alba sopra la città, gustando una colazione extra-lusso all’Hilton on the Park hotel.

Oltre Melbourne, l’intera regione del Victoria racchiude numerosi luoghi d’interesse per visitatori di tutto il mondo: dalla spettacolare Great Ocean Road a Philip Island – l’isola dei pinguini – e dalla regione dei vini a ben 36 parchi nazionali.

La top ten delle città più vivivbili del 2013 – stilata tenendo conto della densità della popolazione, degli indici di violenza, degli investimenti in infrastrutture e dei servizi offerti – prosegue con Vienna, Vancouver, Toronto, Calgary, Adelaide, Sidney, Helsinki, Perth e Auckland.

Mongolfiere Global Ballooning in rotta su Melbourne

Avatar

Written by Chiara

Audemars Piguet, campagna al femminile

Milano Film Festival 2013