Il primo mega-yacht di Fincantieri

Sarà pronto nel 2010 il 134 metri commissionato all’azienda lo scorso maggio e sarà uno degli yacht più grandi al mondo e uno dei più moderni e avanguardistici. Dell’imbarcazione è già stata impostata la chiglia

Con i suoi 134 metri sarà, alla consegna nel 2010, uno degli yacht più grandi al mondo e probabilmente quello tecnologicamente più avanzato: è il primo mega-yacht commissionato alla Fincantieri, di cui è stata impostata la chiglia.
Il progetto è stato sviluppato dal team di Fincantieri Yachts, a partire da un rivoluzionario concept design elaborato da Espen Oeino – padre di alcuni degli yacht più famosi e prestigiosi al mondo – per conto dell’armatore.

L’unità, progettata secondo la massima classe del regolamento internazionale per la sicurezza del trasporto passeggeri in ambito mercantile, avrà, tra l’altro, sette ponti, un hangar e due piattaforme di atterraggio per elicotteri, una grande piscina di acqua di mare che potrà accogliere anche imbarcazioni di servizio. Sarà inoltre dotata di un sommergibile per immersioni fino a 100 metri di profondità e avrà 4500 metri quadrati di spazi interni, di cui 2700 metri quadri di extra-lusso, definiti dallo Studio Pascale Reymond Langton Design, una delle firme più prestigiose dell’interior design di grandi mezzi da diporto.
Fincantieri Yachts ha compiuto un ulteriore passo in avanti in questo segmento di mercato, a cui sta dedicando significative e crescenti risorse manageriali e finanziarie.

Avatar

Written by Redazione

‘Felice Casorati-dipingere il silenzio’ a Ravenna

Coppa America: albo d’oro