Mediterranean Luxury Club

Redazione
04/04/2011

Si è conclusa l’edizione 2011 di Mediterranean Luxury Club. La manifestazione, presentata alla stampa capitolina in Campidoglio un’accuratissima selezione di realtà ricettive e servizi di alta gamma, non solo nazionali ma dell’intera area mediterranea

Mediterranean Luxury Club

Finisce l’edizione 2011

Si è conclusa l’edizione 2011 di Mediterranean Luxury Club. La manifestazione, presentata alla stampa capitolina in Campidoglio, ha visto consolidarsi il successo della formula, basata su incontri one-to-one tra top buyer internazionali e un’accuratissima selezione di realtà ricettive e servizi di alta gamma, non solo nazionali ma dell’intera area mediterranea.

Diversi i commenti positivi raccolti durante la fiera, che hanno sottolineato la buona organizzazione dell’evento, mirato e focalizzato su un target di alto livello e che permette di ottimizzare al meglio le tempistiche e gli incontri, e un’atmosfera particolare, dovuta anche ai momenti conviviali al di fuori della rassegna.

Per quanto riguarda le tendenze del luxury travel, è emersa l’attenzione a nuovi mercati come quelli di Cina e Inda e dell’America Latina, del Brasile in particolare, e una ripresa del mercato dopo la crisi degli ultimi due anni.

Tra le realtà italiane che hanno partecipato, il Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio, l’Hotel Gritti Palace di Venezia, il Bulgari Hotel di Milano, il St. Regis Grand di Roma; a livello internazionale da segnalare la presenza dell’esclusivo circuito Orient Express Hotels Spain, Portugal & France, con il leggendario  Ritz di Madrid, che quest’anno festeggia il suo centenario, come anche l’Hôtel & SPA des Pêcheurs, dell’Ile de Cavallo in Corsica.

Circa un centinaio i buyer intervenuti, provenienti da tutta Europa, Russia, Ucraina e anche del circuito Virtuoso da Australia, Brasile, USA, Canada, ai quali si sono sommati nella giornata di mercoledì 30 i buyer visitatori da Lazio, Toscana e Campania. Ai buyer è stata data inoltre l’opportunità di vivere in prima persona l’offerta degli espositori presenti, con una decina di tour e soggiorni organizzati, prima e dopo l’evento, in itinerari tra Milano e Lago di Como, Napoli e Sicilia e buona parte della Toscana.

Numerosi gli espositori presenti e altre strutture che, visitando da ospiti la manifestazione, hanno già confermato la loro adesione per la prossima edizione, in programma a marzo 2012.

Mediterranean Luxury Club è un evento che cresce di anno in anno – dice Elisabetta Neri di NEBE, società ideatrice di Mediterranean Luxury Club – e che, pur mantenendo la propria vocazione ‘a numero chiuso’, si è ormai consolidato come uno dei momenti d’incontro per eccellenza tra gli attori del luxury travel a livello mondiale, dimostrando la loro volontà e necessità di entrare in relazione, creando sinergie positive. Ringraziamo tutti i nostri partner – conclude la Neri – e naturalmente l’Assessorato alle Politiche Culturali di Roma Capitale, che ha aperto ai nostri ospiti le porte di alcuni tesori capitolini”.

NEBE da anni lavora nel settore delle eccellenze nell’ospitalità in campo internazionale: è partner di EIBTM Barcellona e di ILTM Cannes, in particolare per gli eventi del lusso pre e post fiera nel Bel Paese.

Partner di Mediterranean Luxury Club sono stati Parco dei Principi Grand Hotel&Spa, Orient-Express, Maggiore Extra, Hotel Splendid Royal, Casina Valadier, MoMò Republic, Baglioni Hotels, Boscolo Hotels, Grand Hotel Via Veneto Roma, Hotel Cavalieri Roma, Hotel Eden Roma, Intercontinental de la ville Roma, Lifestyle Magazine, Luxgallery, Luxury Society, Prosecco Battistella, Radisson Blu Es Roma, Sina Hotels, Small Luxury Hotels of the World, St. Regis Roma, The Westin Excelsior Rome, Vini Firriato.