McLaren Production Centre

Redazione
24/11/2011

È stato recentemente completato il McLaren Production Centre, una struttura ecocompatibile da oltre 34mila metri quadrati frutto della fantasia di Norman Foster

McLaren Production Centre

Completato il progetto di Norman FosterNel Surrey, in Inghilterra, all’interno di un edificio a dir poco avveniristico, si trova il cuore pulsante di uno dei marchi più famosi e amati nel mondo della Formula1 e delle auto di lusso sportive in genere.

Stiamo parlando del McLaren Technology Centre, progettato dall’archistar Norman Foster e inaugurato nel maggio del 2004, che da alcuni giorni è stato affiancato da una nuova costruzione.

È infatti stato recentemente completato il McLaren Production Centre, una struttura da oltre 34mila metri quadrati, anch’essa frutto della fantasia di Foster e destinata ad accrescere la capacità produttiva McLaren dalle attuali 1000 unità per anno a circa 4000.

L’edificio, pensato e realizzato in ottica green, si inserisce con discrezione nel paesaggio della campagna inglese, con un’elevazione massima inferiore ai sette metri ed è autosufficiente in termini energetici grazie a un impianto fotovoltaico integrato e al tetto realizzato in modo da raccogliere l’acqua piovana.

Un passaggio pedonale sotterraneo, arricchito da installazioni interattive, unisce le due opere, che rappresentano un interessante esempio di come l’architettura industriale possa svilupparsi nel rispetto dell’ambiente e in forme artistiche senza rinunciare all’efficienza e alle necessità pratiche legate alla natura e alle finalità stesse di un impianto produttivo.