Mazda3

Anteprima al Tokyo Motor Show
Dal 23 novembre al 1 dicembre 2013 Tokyo è pronta ad ospitare le anticipazioni quattroruote della 43ma edizione del Motor Show.

A spiccare tra le novità che saranno presentate durante la manifestazione giapponese, la nuova Mazda3.

L’ultimo modello Mazda si distingue, infatti, per essere un “multi-solution” rispondendo così al diffondersi dei vari tipi di carburanti alternativi.

Accanto al motore SKYACTIV benzina, a quello diesel, all’ibrido, per ora dedicato solo al mercato nipponico, ecco che la casa automobilistica del Sol Levante presenta per la prima volta un motore SKYACTIV-CNG, che funziona con gas naturale compresso (CNG).

Il nuovo gruppo propulsore permetterà alla Mazda3 Ibrida di percorrere fino a 30,8 km/litro, pari a 3,2 litri/100 km nel ciclo giapponese JC08 per i test dei consumi. Nuove tecnologie, stesso piacere di guida. Mazda3 si distingue infatti per eccezionali prestazioni e un incredibile risparmio di carburante.

Importante anche il restyle del design. La Mazda3 è ufficialmente una compatta ma per dimensioni e dotazione di serie potrebbe essere tranquillamente considerata una berlina media.

Lunga 4,46 metri, la nuova Mazda3 è praticamente identica in lunghezza a quella precedente, ma l’aspetto è nettamente più dinamico presentando forme filanti e sexy.
L’abitacolo molto ampio, diminuisce lo spazio per i bagagli e la testa dei passeggeri posteriori ma quel che cresce di più sono invece lo stile, l’ergonomia e la tecnologia.

Mazda3

Tornando alle motorizzazioni sono cinque le versioni della Mazda Mazda3: tre a benzina (1.5 Essence ed Evolve da 100 CV e 2.0 Exceed da 165 CV) e due 2.2 turbodiesel Skyactiv-D da 150 CV negli allestimenti Evolve ed Exceed.

Ed è proprio la Mazda3 2.2 Skyactiv-D Evolve la versione più interessante, potente e dotata di tutti i comfort.
Già con l’allestimento intermedio si possono avere una dotazione di serie completa e il propulsore turbodiesel – oltre ad essere ricco di coppia (380 Nm) e molto brioso (8,1 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h) – rispetta già ora le normative antinquinamento Euro 6 e dichiara consumi bassissimi in città (20,4 km/l).
La versione Skyactiv-D Exceed, poi, ha una dotazione di serie completissima con anche il cambio automatico a sei rapporti.

Tanti gli optional interessanti con l’Evolve Pack, che comprende i fari anteriori bixeno, i fari diurni anteriori a LED, i sensori di parcheggio posteriori, i sensori luce/pioggia e i vetri posteriori scuri o l’i-Activsense Technology con avviso di superamento involontario della corsia, controllo degli abbaglianti, fari anteriori adattivi e radar antitamponamento, il Leather Pack Black con sedile guida regolabile elettricamente e sedili in pelle traforata nera e il Leather Pack White, uguale al Black ma con i rivestimenti beige.

A spiccare poi è l’innovativo sistema MZD Connect che porta la connettività all’interno della vettura in modo comodo e sicuro con la nuova interfaccia “Uomo/Macchina” offrendo un pacchetto completo di servizi online tra cui le funzioni di lettura e riconoscimento vocale.
I passeggeri di Mazda3 potranno avere accesso ai servizi di infotaiment da Aha™ attraverso il display da 7” situato alla sommità della consolle centrale e attraverso una piattaforma di tipo “cloud” consultate oltre 40.000 contenuti tra web radio, notizie, podcast e audio libri come pure contenuti Facebook e Twitter e una larga serie di servizi di geolocalizzazione. E queste sono solo alcune delle funzioni di questo sistema.

Leggera, resistente e sicura, con Concept Mazda3 si entra dunque in una nuova generazione di vetture puntando dritto verso al futuro.

Mazda3

Avatar

Written by Francesca

eBay charity per Natale 2013

Tag Heuer, party a Parigi