Matrimonio 2018, tendenze e idee: 5 destinazioni da sogno

Matrimonio 2018: tendenze e idee per nozze da favola

Il matrimonio rappresenta inevitabilmente il giorno più bello della propria vita, un momento di felicità e romanticismo da condividere a 360 gradi con il proprio partner. È proprio per questo che, sempre più spesso, gli sposi scelgono gli affitti brevi di lusso per la propria Luna di Miele.

onefinestay, leader nel mercato degli affitti brevi nelle case private di lusso, ha selezionato quindi 5 case del proprio portfolio nelle destinazioni più romantiche e indimenticabili in tutto il mondo, in cui poter soggiornare  per rendere ancora più speciale il proprio matrimonio. Siete alla ricerca di idee e tendenze per il vostro matrimonio del 2018? Ecco 5 destinazioni da sogno

  • Olarro Lodge, Kenya, Africa: Chi non ha mai desiderato fuggire tra gli alberi di acacia e la natura incontaminata della savana? Olarro Lodge è un elegante eco- dimora progettata dall’architetto e artista Anthony Russell, capace di coniugare il design contemporaneo con le antiche tradizioni del popolo Masai, come i tendaggi, gli ornamenti e gli oggetti artigianali. Potrete organizzare un rinfresco a due passi dalle riserve dov’è possibile avvistare ghepardi, leoni, giraffe ed elefanti. Un luogo perfetto per un matrimonioall’insegna dell’avventura.
  • La Veduta di Vertine, Chianti, Toscana: Il matrimonio all’italiana non è solo un’istituzione ma un vero e proprio simbolo di lifestyle. La primavera con lo sbocciare dei primi fiori è il momento ideale per allestire i preparativi, attorniati da ulivi secolari e dal verde delle colline del Chianti. La Veduta di Vertine è un casale del sedicesimo secolo a pochi passi da Gaiole, definito il paese più idilliaco in Europa dalla rivista Forbes: qui si può vivere la poesia della campagna toscana, e organizzare un rinfresco a base di vino e altri prodotti locali tra le suggestive colline del Chianti tappezzate di vigneti
  • Antoinette, Tirolo, Austria: Chi vuole sperimentare una scelta diversa dal solito può optare per un matrimonio sulle alpi tirolesi. St. Anton, chiamata la culla dello sci alpino, è famosa non soltanto per gli sport invernali ma anche per gli itinerari escursionistici sulla montagna e i percorsi in mountain bike. Sia di inverno, tra il candore della neve, che in estate, tra le altitudini e i prati sconfinati, questo paradiso in mezzo alle alpi è un luogo intimo dove pronunciare il proprio “sì” ad alta quota nel calore di uno chalet in legno. Nella casa di onefinestay è facile immergersi in un’atmosfera fiabesca, evidente non appena si accede alla zona soggiorno, caratterizzata da uno stile rustico tipicamente tirolese. L’area spa, inoltre, è adatta a chi desidera un momento di relax e per scongiurare ogni stess prima del fatidico giorno.
  • Blue Angel, Santorini, Grecia: Santorini è luogo ormai diventato iconico, conosciuto principalmente per la bellezza del paesaggio e delle tipiche case bianche e azzurre, che si stagliano sulla scogliera a strapiombo sul mare. Una meta che ogni anno raccoglie migliaia di innamorati, confermando il proprio primato come una delle isole più romantiche al mondo. Cosa c’è di meglio, quindi, che celebrare le proprie nozze tra le acque turchesi del Mar Egeo, ospitando gli invitati nella meravigliosa casa Blue Angel, arredata in pieno stile delle isole Cicladi, con l’ampio terrazzo che si affaccia sul mare, ancora più suggestivo se si attende l’ora del tramonto.
  • Banyan Beach Villa, Koh Samui, Tailandia: per chi non vuole rinunciare a celebrare la cerimonia vicino a casa, ma vuole comunque sognare per la propria luna di miele, la Tailandia rimane una delle mete più apprezzate per i viaggi di nozze.  E per chi decide di convolare a nozze dopo aver vissuto l’esperienza di convivenza e nascita dei figli esiste la soluzione di luna di miele perfetta: il Banyan Beach Villa può ospitare fino a 10 persone all’interno di un ambiente confortevole e dotato di ogni servizio, caratterizzato da un design in stile orientale ed elegante, che conferisce alla villa un’atmosfera magica e fuori dal tempo. A pochi passi dalla Villa si trovano le spiagge bianche di Koh Samui, da molti considerato un vero e proprio paradiso naturale per la sua natura lussureggiante e rigogliosa.

In copertina: Olarro Lodge

Rebecca Fassone

Scritto da Rebecca Fassone

Weekend di Pasqua: destinazione Firenze

Fuorisalone 2018, eventi: Pedini con Microsoft presenta la cucina intelligente