Maserati Quattroporte Collezione Cento

A Detroit sarà visibile ma speciale edizione della berlina del tridente

Sarà presente al Salone di Detroit 2008 la Maserati Quattroporte Collezione Cento, una speciale edizione della Quattroporte che anticipa la nuova versione che sarà presentata nel 2008.

Si tratta di un allestimento extralusso in edizione limitata di 100 esemplari, uno sposalizio perfetto tra comfort, tecnologia e classe.

Un abito dal nuovissimo color avorio fa da cornice agli interni. Dai sedili in pelle Poltrona Frau color cuoio caratterizzati dalla zona centrale con impunture a forma di rombo e bottoni in tinta, agli inserti in legno Wengè lucido presenti su volante, consolle centrale e mobiletto: tutto dà la sensazione di essere in un ambiente esclusivo. Vera primizia gli intarsi in madreperla che regalano un’insolita luce al nome della vettura e al tridente sul pomello del cambio.

Inoltre, i passeggeri posteriori si troveranno a viaggiare in una vera e propria postazione multimediale, gestita interamente dal sistema Maserati Multimedia Entertainment. Culla della tecnologia il bracciolo posteriore centrale, dove trovano alloggio la presa AUX-IN, la docking station iPod, la sede per la SIM card e la presa USB per la visione di foto, video o l’ascolto di brani (MP3/WMA) contenuti in altre periferiche. Ascolto che può avvenire attraverso l’impianto Hi-Fi della vettura oppure tramite le apposite cuffie Bluetooth.

Sempre nel bracciolo trova poi alloggio la tastiera pieghevole per la navigazione su Internet e la gestione della posta elettronica. Nei retroschienali dei sedili anteriori sono incastonati due schermi touch screen da 10.4″, impreziositi dal lettore CD/DVD integrato nella parte posteriore del mobiletto centrale.

La vettura utilizza il V8 4.2 da 400 cavalli con trasmissione automatica a 6 rapporti. Ogni esemplare della Quattroporte Collezione Cento ha una targhetta numerata che ricorda la serie limitata, integrata nel listello della plancia.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Milano Moda Uomo: la moda secondo Vivienne Westwood

Se il tostapane veste Swarovski