Maserati, la mostra del centenario

Appuntamento a Modena
In attesa del maxi raduno Maserati di settembre, la casa automobilistica italiana ha dato il via ieri alle celebrazioni del centenario inaugurando al Museo Casa Enzo Ferrari di Modena una mostra da non perdere: “Maserati 100 – A Century of pure italian luxury sports cars”.

In esposizione fino a gennaio 2015 ci sono alcune delle automobili che hanno fatto la storia dell’azienda del Tridente: vetture da corsa come la V4 che nel 1929 stabilì il record mondiale di velocità sui 10 chilometri lanciati o la 250F che, con Juan Manuel Fangio, conquistò il campionato del mondo di F1 nel 1957, e vetture stradali come ad esempio un esemplare appartenuto a Marcello Mastroianni della prima serie Quattroporte e la famosa e misteriosa Dama Bianca.

All’inaugurazione erano presenti il CEO della Maserati Harald Wester e il Presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo. Con loro, i cugini Carlo e Alfieri Maserati, rispettivamente figli di Ettore ed Ernesto Maserati, i due fratelli che, insieme ad Alfieri Maserati, nel 1914 fondarono l’azienda che ancora oggi porta il loro nome. Ospite d’onore all’inaugurazione il leggendario Stirling Moss, pilota della Maserati negli anni Cinquanta con la quale conseguì straordinarie vittorie.

Le vetture Maserati stabilmente esposte sono 21 e una trentina in totale quelle che il visitatore potrà ammirare nell’arco dei 6 mesi dell’apertura della mostra. Una decina di esemplari, infatti, cambieranno a rotazione per permetterne la partecipazione nei prossimi mesi alle numerose manifestazioni che ricorderanno il centenario Maserati nel mondo intero.

Inaugurazione mostra “Maserati 100 – A Century of pure italian luxury sports cars”

In occasione dell’inaugurazione della mostra, il CEO della Maserati Harald Wester ha ricordato che: “il centenario della Maserati non poteva cadere in un periodo migliore della nostra storia. La Maserati oggi è infatti una azienda in piena salute, con modelli nuovi che hanno incontrato il favore di un pubblico sempre più vasto ed altri, in lavorazione, che porteranno l’azienda a raggiungere i prestigiosi traguardi di vendita che ci siamo prefissi. Questa mostra, che ripercorre il nostro primo secolo di vita è unica nel suo genere: mai in precedenza, infatti, erano state riunite sotto lo stesso tetto tutti quei modelli che hanno fatto la nostra storia”.

Domani, sabato 21 giugno, in occasione della manifestazione “La notte dei Motori”, organizzata nell’ambito della quindicesima edizione di “Modena Terra di Motori”, a partire dalle ore 18.30 e fino alle 22.30 un bus navetta ecologico gratuito del Novi Park farà la spola dal centro di Modena (Piazza Mazzini) al Museo Enzo Ferrari dove si potrà visitare la mostra “Maserati 100 – A Century of pure italian luxury sports cars” usufruendo di uno sconto speciale.

La notte dei Motori 2014

Written by Chiara

Richard Ginori apre a Firenze

Solstizio d’estate 2014 tra musica e arte