Mascherine usa e getta stop: ora esistono giacche con sistema protettivo incorporato

Sono state imposte come principale dispositivo di protezione per il contenimento del coronavirus, diventando successivamente obbligatorie in diversi paesi, ma verranno presto sostituite da un nuovo e tecnologico capo d’abbigliamento

Ricordiamo che all’inizio dell’emergenza Coronavirus, le mascherine usa e getta erano introvabili, adesso grazie all’intervento del Ministro della Salute ad imporre un calmiere sul loro prezzo, ora ci sembra di avere l’imbarazzo della scelta. In tessuto, con filtro o senza, regolabili, con elastici, chirurgiche, riciclabili, dotate di sistemi automatici di filtraggio dell’ossigeno, ma ci sarà presto un capo d’abbigliamento che potrà sostituirle.

Le giacche con sistema protettivo

Dalle maschere facciali individuali, arriva anche il nuovo prototipo di giacca con sistema respiratorio protettivo integrato. A realizzarlo è il brand Esemplare, di proprietà dell’azienda Pattern, che ci ha visto lungo e ha deciso di lanciare sul mercato un capospalla con mascherina integrata. Attraverso un sistema di areazione esterno che utilizza tecnologia laser e un filtro infralayer sostituibile. La linea si chiamerà B-in, che sta per “breath – integrated”, e i modelli proposti sono quattro, tutti modulari e genderless e consistono in un due softshell, un passamontagna e second skin e anche una mascherina.

Perché è importante indossare qualcosa che protegga naso e bocca

Mascherina sì, mascherina no. Da quando si è diffusa la pandemia di Coronavirus SARS-CoV-2, tra gli argomenti più controversi vi è sicuramente quello della necessità/opportunità di indossare o meno le maschere chirurgiche. Il metodo principale di trasmissione della COVID-19 è attraverso il droplet, ovvero le goccioline espulse quando si tossisce, starnutisce e parla. È il motivo per cui viene richiesto il distanziamento di almeno un metro dagli altri.

Avatar

Written by chiaradinunzio

Lady Gaga, Chromatica: tracklist fuori, le consegne le fa Mother Monster con il camion

Lady Gaga, Chromatica: tracklist fuori, le consegne le fa Mother Monster con il camion

Romy Schneider: l’incredibile volto della Principessa Sissi che ci lasciò il 29 maggio 1982