Marly’s, linea di classe

Ecco la collezione primavera estate 2009

La collezione Primavera estate 2009 Marly’s  conferma il percorso della griffe verso un prêt-à-porter sempre più raffinato e di forte appeal.

L’eleganza del bianco e nero degli abiti in cady è animata da tocchi corallo, mentre i ricami  ricordano gli origami più raffinati. Tornano gli anni Cinquanta con gonne a ruota ispirate al new look di Dior o a vita altissima.

Gli abiti in jersey dalle stampe floreali e geometriche diventano tele dai colori brillanti, marrone, giallo, arancione e blu.
Le giacche sono il must del guardaroba abbinate a pantaloni e abiti.
Stampe optical per le maglie con ampi scolli e maniche a sbuffo e per i tubini.

Il lino è protagonista assoluto nelle tinte naturali o ravvivato dall’arancio, bianco e verde e abbinato ad organza e seta. I pantaloni nelle tonalità neutre o colorate, ampi e comodi o stretti alla caviglia, sono da portare come un passe-partout giorno e sera. Le giacche in garza di cotone sembrano quasi camicie.

Fiori come un bouquet per le stampe per abiti e gonne in cotone ma anche per i pantaloni e le morbide bluse. D’effetto l’abito in lino con garza di cotone e fiocco d’organza bianco.

Stampe con macro fiori e tinte unite in pervinca per gli intramontabili cocktail dress e per le eleganti giacche da abbinare a pantaloni e gonne. Total white e pervinca anche per abiti e blazer, perfetti per ogni momento della giornata.
La stampa animalier è rivista con effetti di pennellate su tessuti preziosi come lo chiffon.

Avatar

Written by Redazione

Tacchi a spillo in mostra

Villa Necchi Campiglio e Sotheby’s