Mark Zuckerberg punta alla politica? Si parte con il tour degli Stati Uniti

Mark Zuckerberg potrebbe seriamente puntare alla politica

Mark Zuckerberg non ha mai fatto mistero del suo interesse per le cause civili e si è sempre schierato anche a livello politico. Il suo appoggio alla democratica Clinton è stato a volto scoperto e il suo recente impegno per contrastare le notizie bufala che girano sul web è una priorità assoluta. Con il recente annuncio, il più giovane fra i più ricchi del mondo, pare svoltare diretto verso la Casa Bianca.

Attraverso Facebook ha annunciato la sua volontà di intraprendere un tour in tutti i 50 Stati americani nel 2017. Il fine è quello di capire cosa non abbia funzionato nella globalizzazione, e perché la tecnologia sta contribuendo a dividere le persone, dopo aver favorito per anni lo sviluppo e la crescita. Progetto ambizioso, non c’è che dire, ma assolutamente alla portata di Zuckerberg che ha già abbattuto molti record.

In molti hanno letto questa intenzione come una sorta di apertura, nemmeno troppo velata, alla politica. Del resto la propaganda migliore è quella che si fa in loco, andando verso le persone e scendendo dagli altari. Chissà se fra 4 anni sarà Mark a sfidare Donald per la seduta presidenziale.

Written by Vittoria Casiraghi

Non amo il lusso, amo la qualità. Che spesso è un lusso.

affordable art fair

Affordable Art Fair Milano 2017: l’arte contemporanea “per tutti” torna in Italia

Tesla Model 3 Model Y

Tesla Model 3, Model Y e le novità del 2017: tutte le proposte di Elon Musk