Maratona di New York 2015, i vincitori

Stanley Biwott e Mary Keitany tagliano il traguardo per primi
Anche la 45esima edizione della New York City Marathon parla africano.

A tagliare il traguardo per primi all’evento podistico più famoso al mondo, sono stati il 29enne Stanley Biwott per gli uomini e, per il secondo anno consecutivo, la 33enne Mary Keitany per le donne, entrambi originari del Kenya.

Biwott ha finito la corsa in 2 ore, 10 minuti e 34 secondi, mentre Keitany ha raggiunto l’arrivo in 2 ore, 24 minuti e 25 secondi.

Ottimo piazzamento anche per il campione di tennis James Blake, accolto al traguardo dalla moglie, dalla figlia e dalla collega Viktoria Azarenka, dopo 3 ore, 51 minuti e 19 secondi.

James Blake

Come se la sono cavata invece i maratoneti nostrani?
I migliori piazzamenti azzurri sono quelli di Andrea Lalli (2h17’12”) e di Anna Incerti (2h33’13”), arrivati rispettivamente undicesimo e nona.

Il prossimo appuntamento con la Maratona di New York è fissato fra 370 giorni da oggi.

Written by Chiara

Dsquared2, moda donna primavera estate 2016

Adele in concerto