Maratona di New York 2013

Anche Pamela Anderson ai nastri di partenza
Tra poche ore si scopriranno i nomi dei vincitori dell’evento podistico più famoso al mondo, la maratona di New York.

Dopo la cerimonia di apertura a Central Park organizzata da United Arilines nella serata di venerdì 1 novembre e la cena della vigilia della corsa apparecchiata al Marathon Pavillion, è tempo di sprintare per i quasi 60mila maratoneti accorsi oltreoceano.

La 42 chilometri attraversa come di consueto i 5 borough che compongono la Grande Mela: Manhattan, Bronx, Queens, Brooklyn e Staten Island.

Ai blocchi di partenza della 43esima edizione della New York City Marathon, annullata nel 2012 a causa degli ingenti danni causati dal passaggio dell’uragano Sandy, c’è anche Pamela Anderson.

L’attrice canadese veste i panni di runner esclusivamente per finalità benefiche: l’ex bagnina di Baywatch punta a raccogliere 500mila dollari a favore della J/P HRO, un’organizzazione il cui scopo è quello di aiutare la popolazione di Haiti, ancora non completamente ripresasi dopo il devastante terremoto del 2010.

Noi faremo il tifo per i 1800 corridori nostrani, tra cui spiccano i nomi di Daniele Meucci, medaglia d’argento europeo dei 10.000 metri, e Valeria Straneo, detentrice del record italiano di maratona siglato nel 2012 a Rotterdam.

Valeria Straneo

Avatar

Written by Chiara

Kenzo primavera estate 2014

Pringle of Scotland primavera estate 2014