Make up ad alta definizione

I consigli di Lisa Eldridge per il Blu-ray

Le nuove tecnologie hanno portato notevoli cambiamenti nella nostra vita quotidiana e l’arrivo della tecnologia Blu-ray ha segnato una vera e propria rivoluzione nel mondo dell’home entertainment e non solo. La maggiore definizione dell’immagine ha cambiato le modalità del make up per evitare che nelle riprese – non solo del mondo dello spettacolo, ma anche delle telecamere digitali di amici e familiari – si amplifichino difetti e piccole imperfezioni.

Oggi i consumatori che scelgono prodotti Blu-ray sono in continuo aumento: diventa quindi importante imparare a creare un look perfetto e avere un aspetto impeccabile quando si viene ripresi.

Per aiutarci, Lisa Eldridge, make-up artist di fama internazionale, in collaborazione con la Blu-Ray Disc Association ha elaborato una serie di suggerimenti preziosi in grado di farci apparire al meglio sullo schermo.

Innanzitutto, la cura della pelle è fondamentale. Non si può pretendere che il trucco sia efficace con pelle secca, piccole imperfezioni, pori dilatati o aree irregolari. È importante ricordarsi sempre di pulire, esfoliare e idratare. Per un viso perfetto per il trucco ricordatevi innanzitutto di applicare prima sulla pelle una buona base.

Il fondotinta non deve dare l’effetto maschera ed è importante assicurarsi di distribuirlo su tutto il viso in modo uniforme. I punti che in genere necessitano maggiormente dell’applicazione del fondotinta sono la fronte, il naso e il mento. È importate sfumarlo bene vicino all’attaccatura dei capelli e alla mascella, i punti in cui tende ad accumularsi e in cui le linee di demarcazione saranno maggiormente visibili nelle immagini in alta definizione.

È fondamentale l’uso del correttore. La scelta deve cadere su un correttore illuminante per coprire le macchie scure e su un correttore opaco per coprire le imperfezioni. Per quanto riguarda, invece, il fluido illuminante occorre fare molta attenzione per non avere un effetto troppo lucido e metallico. La cosa migliore è affidarsi a un prodotto con micro particelle iridescenti le quali, stemperandosi sulla pelle, le conferiscono freschezza e definiscono le forme sullo schermo. Da stendere con moderazione sulla parte alta degli zigomi, sopra le labbra e al centro del naso (ma non sulla punta!) per dare quel tocco di lucentezza in più.

Per far sì che la pelle del viso non sembri unta entra in gioco la cipria. Quella a base di silice è l’ideale quando si parla di Blu-ray Disc, poiché diventa completamente invisibile sulla pelle rendendo naturale anche il trucco sottostante. Va applicata generosamente in particolare sulla fronte, sul naso e sul mento.

Se utilizzato bene, l’ombretto può far risaltare al meglio la forma degli occhi. Con un pennellino si applica lungo la linea della palpebra e si sfuma. L’eyeliner deve disegnare un tratto perfetto lungo l’attaccatura delle ciglia. Bisogna miscelare il tutto con le dita, in modo che non ci siano linee troppo definite che il Blu-ray metterebbe subito in evidenza.
 
Il mascara va applicato con l’apposito spazzolino a partire dalla base delle ciglia, dove serve la maggiore definizione. Si utilizza poi un pettinino per separare le ciglia e dar loro un tocco assolutamente perfetto.

La celebre artista ha truccato alcune tra le donne più belle del mondo come Cameron Diaz, Mischa Barton, Kate Moss, Heidi Klum, Cate Blanchett e Salma Hayek e ha fatto essa stessa da modella in questo video in cui insegna alcuni piccoli segreti per avere un look impeccabile a prova di Blu-ray.

Avatar

Written by Francesca

Venti camicie per 20 anni

L’arte si ritrova a Bergamo