Made expo 2013

Dal 2 al 5 ottobre
Il mondo dell’edilizia torna ad animare i padiglioni di Rho Fiera a Milano con la sesta edizione di Made expo.

L’appuntamento per le principali aziende rappresentative dei diversi comparti della filiera costruzioni è dal 2 al 5 ottobre 2013.

Slogan chiave della quattro giorni di fiera è “ripartire dal tema delle costruzioni”. Con queste parole il Primo Ministro Enrico Letta ha recentemente ribadito la centralità dell’edilizia e delle misure per far ripartire un settore strategico, da troppo tempo bloccato dal clima di incertezza, dai mancati pagamenti e da un sistema economico e burocratico che non facilita gli investimenti.

La kermesse porterà luce su tematiche cruciali come la riqualificazione urbana, la tutela e la manutenzione del territorio e delle infrastrutture, la prevenzione antisismica e il risparmio energetico toccando una fitta rete di elementi tutti fondamentali per il rilancio del Paese.

“Le priorità del sistema costruzioni trovano in Made expo una piattaforma ideale di dialogo, proposte e soluzioni per tutta la filiera, partendo proprio dalla specificità di ciascun comparto e dal contributo essenziale a tutto il sistema edilizio – afferma Giovanni De Ponti, Amministratore Delegato Made expo. – Secondo i dati ANCE, il settore costruzioni dall’inizio della crisi ha perso 550mila addetti considerando l’indotto, numeri davanti ai quali è necessario reagire dando ossigeno alle imprese perché investano su qualità, innovazione e riqualificazione. Le aziende scelgono Made expo per guardare al futuro ed essere protagoniste nel contesto di una manifestazione leader internazionale”.

Estadio Nacional di Brasilia

La via d’uscita dalla crisi di settore passa attraverso tecnologia e innovazione, temi sempre più al centro dei progetti pubblici e privati. Basti pensare all’attenzione riservata anche dal Brasile alla realizzazione del nuovo Estadio Nacional per i prossimi mondiali, una struttura sportiva avveniristica a emissioni zero con un maxi impianto fotovoltaico e rivestimenti smart.

Tra gli ospiti più attesi in fiera segnaliamo il guro del verde Peter Fink, uno dei paesaggisti più noti e innovativi al mondo, famoso per aver realizzato il Northala Fields Park, il più grande parco contemporaneo di Londra, che parteciperà al Convegno internazionale di Growing City.

Anche il mondo del lusso sposa la filosofia dell’efficienza energetica: Huf Haus, azienda tedesca specializzata nel settore delle case prefabbricate di alta gamma, presenta in fiera la nuova linea di abitazioni a bassissimo impatto energetico Modum, una sintesi di design e sapienza costruttiva.

Peter Fink

www.madeexpo.it

Avatar

Written by Chiara

Kim Kardashian è tornata

Vertu Constellation