Macchine d’epoca in tour

Al via oggi, 10 maggio, la terza edizione per ‘Un gioiello chiamato Giordania’. Alla scoperta del Regno Hashemita ci saranno 34 automobili d’epoca per 86 partecipanti
‘Un gioiello chiamato Giordania’, giunto ormai alla sua terza edizione, è divenuto un appuntamento fisso per gli amanti delle auto d’epoca.
Un tour che coinvolgerà 34 automobili d’epoca e 86 autisti-partecipanti VIP giunti dall’Europa, dal Sud Africa e dagli Stati Uniti, alla scoperta dei tesori archeologici della Giordania in un tour a quattro ruote da collezione.

Un itinerario di dodici giorni organizzato dal fondatore Mr. Jonathon Lyons e supportato dal Classic Car Commitee per celebrare insieme la passione per i motori storici scoprendo i gioielli del Paese e alloggiando negli hotel più esclusivi.
Il programma che prevede numerose tappe tra città e siti archeologici, circuiti esclusivi e percorsi spettacolari, verrà arricchito di visite a tema, come l’ingresso al Royal Automobile Museum di Amman, aperto in onore della più grande e autentica passione del compianto Re Abdullah I: i veicoli vintage.

Avatar

Written by Redazione

Lexus e il golf: legame vincente

Crociera di lusso: nuova compagnia