LVMH rileva Giuseppe Zanotti Design

Acqusito il 30% delle quote

LVMH si lancia ancora una volta alla conquista di un’eccellenza made in Italy.

Il colosso francese, dopo aver messo le mani su brand di lusso del calibro di Cova e Loro Piana, fiuta un altro affare nel Belpaese.

L’azienda capitanata da Bernard Arnault ha scelto la maison di scarpe Giuseppe Zanotti Design per il suo prossimo investimento.

L Capital Management e L Capital Asia, società di private equity finanziate dal gruppo Louis Vuitton Moët Hennessy, hanno acquisito il 30% di Vicini Spa, società proprietaria del marchio Giuseppe Zanotti Design.

Nell’operazione Vicini Spa è stata supportata da Rothschild e L Capital da DVR Capital.

“In questo momento il rafforzamento della nostra società con partner internazionali rappresenta un ulteriore investimento che le consentirà di essere meglio strutturata, di rafforzare la sua presenza nei mercati internazionali e di continuare a crescere. È un progetto importante che ci rende orgogliosi e ottimisti per il futuro dell’azienda”, ha sottolineato Zanotti.

Written by Chiara

Belén festeggia il suo Santiago

Principe George, il primo impegno ufficiale