LVMH ancora in crescita

Bene i ricaviNon sembra conoscere ostacoli la crescita del gruppo francese del lusso LVMH, che ha chiuso i primi nove mesi del 2012 con un fatturato di 19,9 miliardi di euro, facendo segnare un incremento del 22% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

La divisione Fashion & Leather goods, la più importante per l’azianda, ha registrato un incremento del 16%, arrivando a quota 7,2 miliardi di ricavi.

Crescita a doppia cifra per il brand Louis Vuitton, che ha tratto vantaggio dalla collaborazione con l’artista Yayoi Kusama e ha messo a segno buone performance sui mercati emergenti.

Bene anche il segmento Selective retailing, a sua volta cresciuto del 25% a 5,4 miliardi, così come quelli Wines & Spiritis e Perfumes & Cosmetic, i cui ricavi sono aumentanti rispettivamente del 20% e del 14%.

La recente acquisizione di Bulgari fa ancora una volta da traino per la sezione Watches & Jewelry, che registra una crescita del 68%.

Avatar

Written by Redazione

Frecciarossa 1000

Ashton Kutcher, il più pagato della tv