LVMH, 2013 da record

Vendite da 29,1 miliardi di euro
Arrivano anche i numeri a consacrare il 2013 un’ottima annata per LVMH.
L’azienda francese capitanata da Bernard Arnault ha chiuso l’anno con vendite da record per 29,1 miliardi di euro, in progresso del 4%.

L’ottimo risultato proviene anche dagli investimenti azzeccati messi a segno lungo lo Stivale, dove il colosso d’oltralpe ha acquistato brand di lusso made in Italy del calibro di Cova e Loro Piana.

“Con una crescita organica dell’8%, il gruppo ha confermato anche nell’ultimo trimestre 2013 una tendenza in linea con i mesi precedenti”, si legge in una nota diffusa dalla griffe.

Il risultato operativo è stato di 6 miliardi (+2%) mentre lutile netto è rimasto quasi stabile (+0,4 %), a 3,436 miliardi. Il consiglio d’amministrazione proporrà un dividendo pari a 3,1 euro per azione, in aumento del 7% rispetto al 2013.

Il Presidente e Ceo del gruppo ha così commentato l’exploit: “LVMH ha realizzato nel 2013 una performance eccellente, nonostante la volatilità delle divise e la crescita al rallentatore delle economie europee. Il risultato operativo per la prima volta ha superato i 6 miliardi. Tutte le nostre maison hanno dimostrato un dinamismo eccezionale”.

LVMH conta di rafforzarsi ancora nel mondo nel corso del 2014.

Written by Chiara

Super Bowl 2014, trionfo Seattle e Bruno Mars

Andrea Casiraghi e Tatiana sposi a Gstaad