L’uomo Burberry stropiccia le regole dello stile

La collezione Primavera Estate 2009
I modelli della collezione Primavera Estate 2009 firmata da Christopher Bailey per Burberry Prorsum sono inglesi nello stile, ma anche e soprattutto nella sostanza.
E’ la campagna, quindi, con i suoi colori e le sue abitudini  a fare da padrone in una stagione dedicata al green.

I tessuti rispondono alle regole dell’outwear, lavati e stropicciati, dal cotone alla pelle fino al cachemire leggerissimo.
Gli abiti sartoriali sono decostruiti, la maglieria è  in seta delavé, stampata con righe tono su tono distorte e scivola sul corpo allungandosi su pantaloni dalla forma a carota mentre le camicie, a strati, rubano le stampe tipiche delle vecchie cravatte inglesi.

Sul catwalk non possono di certo mancare gli iconici trench realizzati con materiali ultra-light come la seta gommata da abbinare a preziose maxi-bag in coccodrillo lavato, cappelli da giardinaggio in paglia stropicciata, scarpe con finiture in vernice, sciarpe con maxi-scacchi dai colori delicati.

Anche i colori  dell’uomo Burberry per la prossima estate sono legati alla vita en plain-air. Spazio quindi agli ocra, ai verdi, ai malva ed ai lavanda, affiancati alle sfumature dei grigi e dei marroni.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Written by Redazione

Il “progetto” Antica Fratta compie 30 anni

Etro: centro di gravità permanente