Lucania, Antica Cantina Forentum: cucina di tradizione e albergo diffuso

“Forentum”: l’antico nome di Lavello, piccolo borgo nel cuore della Lucania, in provincia di Potenza. Qui si racconta la storia della famiglia Di Noia e del suo viaggio di ritorno alle origini partito nel lontano 1986 con il bar di quartiere.
A prenderne le redini è Savino: giovane chef e manager della ristorazione che raffina il talento all’ALMA di Gualtiero Marchesi e al fianco di Antonino Cannavacciuolo, che ascolta il desiderio profondo di valorizzare la cucina territoriale e i piatti di un tempo assieme a sua madre Lucia, e che impugna la determinazione a raggiungere traguardi sempre più importanti, sempre dedicati a rivitalizzare il valore della sua Basilicata.

pizza verace napoletana lavello antica cantina forentum

Nasce così nel tempo Antica Cantina Forentum, un ristorante con pizza che attraverso una proposta culinaria sincera e genuina, affonda le sue radici del territorio valorizzando piatti antichi della tradizione e la vera pizza verace napoletana secondo disciplinare.

Oggi Antica Cantina Forentum si racconta anche nell’accoglienza e in una ospitalità calorosa. E’ il Forentum Suites, un albergo diffuso che è frutto della dedizione appassionata che la famiglia Di Noia ha rivolto alla riqualificazione del borgo medievale di Lavello, trasformando vecchi appartamenti del centro storico in camere di charme dall’atmosfera raffinata, dove lo stile contemporaneo convive con pezzi d’antiquariato, e le finestre si affacciano sulla piazza dove imperano il Palazzo ducale Domus di Federico II e il Museo Archeologico.

ALBERGO DIFFUSO LAVELLO LUCANIA

Savino di Noia e la sua famiglia propongono un concetto di “slow tourism” volto a valorizzare cultura e conoscenza di un territorio ricco di eccellenze e bellezze.
Soggiornare a Lavello, nelle camere di Forentum Suites, è ritornare indietro nel tempo e vivere un’esperienza unica ed indimenticabile.

Sara Biondi

Scritto da Sara Biondi

Sara Biondi, classe 1982.
Food & Travel Hunter. Giramondo per passione ma soprattutto per lavoro.
Esperta di Comunicazione e Management nei settori Ristorazione e Hotellerie.

Jérôme Palaz

Jérôme Palaz: il modello svizzero dall’animo romantico

Donna e asiatica: Moon Choi sfida le norme di genere coreane