Love Sex Money, ricerca della luce

Ecco la collezione autunno-inverno 2009-2010

Ha sfilato fuori dal calendario ufficiale di Milano Moda Donna Love Sex Money.
Vengono ripercorsi, nella collezione autunno-inverno 2009-2010, i capisaldi stilistici del marchio. Lo studio dei volumi che enfatizzano la tridimensionalità, dal quale è nato il tubino com-fit, si semplifica in un gioco di quadrati e rettangoli per rendere ancor più nitida la silhouette. Spalle a nuvola ottenute con costruzioni di pinces o mediante l’uso di materiali vaporosi, tipo l’angora estratta al 70%.

Ecco i ricami, per ritornare alla tradizione artigianale, in un omaggio a Burri. I gioielli sono trasformati in elementi portanti dell’abito lineare, file di bracciali sostituiscono una manica, la collana cristallizzata si trasforma in jabot.

La ricerca di luce porta alla scelta della nuova seta metallizzata oro, che trasforma gli abiti in scultura e alla tonalità argento stagnato, lucido ma senza riflessi. Un bagno di paillettes trasparenti sui tessuti per illuminare la silhouette, senza il chiassoso effetto lustrino.

Ecco la piuma a formare cappotti e capospalla.

I colori predominanti sono quelli di grigio, blu, cammello e nero.

Avatar

Written by Redazione

Milano Moda Donna AI 09: Mariella Burani

Milano Moda Donna AI 09: Jo No Fui senza confini