Louis Vuitton: Virgil Abloh è il nuovo Direttore Artistico delle collezioni Uomo

Novità in casa Louis Vuitton: Virgil Abloh è il nuovo Direttore Artistico delle collezioni maschili

Grandi novità in casa Louis Vuitton. Il celebre brand è infatti lieto di dare il benvenuto a Virgil Abloh come nuovo Direttore Artistico delle collezioni Uomo, con effetto immediato. La sua prima sfilata per Louis Vuitton si terrà a giugno in occasione della settimana della moda uomo a Parigi.

“Ho seguito con grande interesse l’ascesa di Virgil, che ha lavorato con me da Fendi nel 2006, e sono entusiasta di vedere come la sua innata creatività e il suo approccio anticonformista lo abbiano reso così influente, non solo nel mondo della moda, ma anche cultura pop di oggi. La sua sensibilità per il lusso e il savoir-faire sarà la chiave per portare il menswear di Louis Vuitton verso il futuro” ha dichiarato Michael Burke, Presidente e CEO di Louis Vuitton.

Virgil Abloh, invece, ha commentato il suo nuovo ruolo dicendo “È un onore per me accettare la posizione di Direttore Artistico Uomo di Louis Vuitton. Trovo che la storia e l’integrità creativa della Maison siano le fonti d’ispirazione chiave a cui guardare per creare parallelismi con i tempi moderni“. Virgil Abloh è un artista, architetto, ingegnere, direttore creativo e designer. Dopo la laurea in Ingegneria Civile presso la University of Wisconsin Madison, ha conseguito un Master in Architettura all’Illinois Institute of Technology, in un programma fondato da Mies van der Rohe. In questa occasione ha appreso le nozioni non solo del design modernista ma anche il concetto di lavoro multidisciplinare. Il suo brand personale,  Off-White c/o Virgil Abloh™️, ha debuttato invece nel 2012 ed è ora celebre in tutto il mondo.

Rebecca Fassone

Scritto da Rebecca Fassone

Milanofil 2018: i veicoli d’epoca esposti alla 31esima edizione

Tendenze scarpe Primavera Estate 2018: Marni presenta la nuova collezione