Louis Vuitton: nuovo bon ton firmato Marc Jacobs

Ha sfilato il 2 marzo al Cour Carrée du Louvre la Collezione Autunno/Inverno 08/09
Con una sfilata all’insegna del nuovo bon ton firmato Marc Jacobs, couture, lussuoso e understated è stata presentata il 2 marzo 2008 a Parigi al Cour Carrée du Louvre la Collezione Autunno/Inverno 08/09 di Louis Vuitton.

Moltissime le celebrities internazionali intervenute: Sofia Coppola, Lapo Elkann, Kayne West, Dita Von Teese, Milla Jovovich, Gemma Arterton, Ziyi Zhang e Maggie Gyllenhall.

Lo stilista ha lavorato sulle forme, sui grafismi, in una rivisitazione in chiave contemporanea dell’eleganza classica, l’eleganza della couture, che sa bilanciare dettagli e proporzioni in un meraviglioso, perfetto studio di drappeggi e asimmetrie.
Trionfano i colori tenui e suadenti, i colori pastello, la palette dei beige, dei rosa cipria e degli azzurri carta da zucchero, e l’immancabile, elegantissimo nero.
L’unico tocco di colore è quello del rosso fuoco protagonista di uno straordinario completo in pelle.

Donne eleganti e iperfemminili, che Marc Jacobs mette quasi su un piedistallo, quello dei 17 vertiginosi centimetri dei suoi stivali e décolleté con plateau e tacco a stiletto.
Le borse rifuggono da ogni eccesso e stravaganza, prediligendo forme classiche, regolari e squadrate ed i materiali preziosi, come la seta metallizzata con il motivo del Monogram ricamato tono su tono.
Virtuosismi di riccioli di metallo trionfano sugli importanti bijou, disegnati da Camille Miceli, che impreziosiscono ulteriormente gli abiti.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Keith Richards testimonial Louis Vuitton

Parmigiani Fleurier crea gli orologi Pershing