Louis Vuitton Mon Monogram e il bauletto Selfridges

Accessori unici e personalizzati
Louis Vuitton Mon Monogram e il bauletto Selfridges rappresentano le due novità esclusive che l’elegantissima griffe francese ha riservato a solo pochi fra i suoi ammiratori.

A metà tra tradizione e high tech, ecco infatti un inedito servizio di personalizzazione dei propri  accessori e un nuovo bauletto in limited edition. Ma andiamo con ordine.

Mon Monogram è il nuovo servizio di massima customizzazione del proprio guardaroba Louis Vuitton. Attraverso un apposito programma informatico, infatti, Mon Monogram consente di iscrivere le proprie iniziali e scegliere fra le tradizionali bande bicolore così come già accadeva nell’Ottocento con il capostipite della maison. Allora erano le famiglie blasonate a richiedere la decorazione a mano di bauli, valigie, beauty case e cappelliere, con le iniziali e motivi a bande nei colori della famiglia o del casato. Oggi, questo è ancora possibile con una tecnica a mano in cui iniziali e bande sono dipinte ad acrilico sulla tela Monogram.

Un’anima tradizionale in versione high-tech, dato che all’interno dei Louis Vuitton store saranno collocate alcune postazioni informatiche dalle quali il cliente potrà giocare fra oltre 200 milioni di possibili combinazioni di iniziali e bande colorate.

Dopo aver scelto fra 16 differenti abbinamenti di nuance e di dimensioni dei caratteri, l’ordine arriverà direttamente allo storico workshop Louis Vuitton ad Asnières.

La tecnica con cui saranno scritte le iniziali è la serigrafia, che permette di stampare direttamente sulla tela originale. Poi il tutto viene tagliato e cucito per realizzare una borsa in sole 4 settimane.

Oggi Mon Monogram è applicabile alla borsa Speedy, alla sacca da viaggio Keepall e presto anche sul trolley Pegase, mentre le postazioni si trovano già negli store Louis Vuitton di Milano e Roma – arriveranno anche nei negozi di Firenze, Napoli, Bologna, Torino, Venezia e Verona.

Abbiamo parlato anche di Selfridges, i grandi magazzini inglesi che celebrano quest’anno il  centenario. Louis Vuitton è tra i brand del lusso che sono stati chiamati a prendere parte ai festeggiamenti e, in particolare, a realizzare uno speciale bauletto. Si tratta di una miniatura del tradizionale modello che riutilizza il colore giallo caratterizzante Selfridges e che è stato pensato per contenere la torta, il piatto, quattro forchette e quattro cucchiai: insomma, l’occorrente per una grande festa. È ovvio che si tratta di un party riservato a pochi: fino al 15 maggio, infatti, presso la Selfridges Personal Shopping Suite saranno raccolte le offerte per potersi aggiudicare questa “delizia” griffata Louis Vuitton.

English version

Avatar

Written by Francesca

La lady della nautica al timone di Sessa Marine

Norvegia d’estate alle Lofoten Island