Louis Vuitton, campagna primavera estate 2014

The spirit of travel

Per la campagna primavera estate 2014, tre delle più conosciute it-bags di Louis Vuitton intraprendono un viaggio dalla metropolitana e raffinata Parigi verso la savana, tra giraffe, leoncini, zebre e animali selvaggi.

Ecco le modelle Karen Elson e Edie Campbell sfoggiare nei magici e suggestivi scenari sudafricani baciati dalla luce dorata del sole al crepuscolo, gli abiti riccamente decorati della collezione per la prossima stagione calda.

Le due top incarnano delle intrepide viaggiatrici accompagnate nella loro avventura da tre borse icona di LV, la Speedy, la Keepall e la Neverfull e due nuovi modelli, una borsa a mano, strutturata ed elegante e una più casual dall’animo bohemian-chic.

Karen Elson per Louis Vuitton primavera estate 2014

La nuova adv del marchio francese è stata scattata in Sudafrica da Peter Lindbergh, con lo styling di Carine Roitfeld che parla di “un viaggio agli estemi dell’eleganza”.

La campagna non a caso si chiama The spirit of travel, perchè rende omaggio proprio allo spirito del viaggio, da sempre valore fondante della maison.

Dal 1854, infatti, Louis Vuitton ha scandito l’evolversi dell’arte del viaggio, creando bagagli che hanno accompagnato esploratori e pionieri, star di Hollywood e capi di stato, nonchè i viaggiatori eleganti provenienti da ogni parte del mondo.

“Il fascino dell’ignoto, il brivido dell’esplorazione, la meraviglia della scoperta, tutto è catturato in una serie di incredibili scatti”, fanno sapere dalla casa di moda.

Edie Campbell per Louis Vuitton primavera estate 2014

Written by Monica

Sony World Photography Awards 2014, i primi vincitori

Giornata FAI di Primavera 2014, un successo