Louis Vuitton, animali alla moda by Billie Achilleos

Tra design e lussoUn armadillo, un camaleonte, un castoro, una cavalletta. Ecco i soggetti delle ultime “opere d’arte” di Billie Achilleos.
La designer inglese di origini greche aggiorna così la collezione di borse con sembianze di animali realizzate in collaborazione con Louis Vuitton.

Le quattro new entry serviranno alla Maison francese per promuovere le sue esclusive creazioni di pelle monogrammate.
Già un anno fa Billie Achilleos aveva realizzato una linea di animali-regalo che avevano impreziosito le vetrine dei negozi monomarca di New York e Parigi.

L’estro creativo della giovane artista britannica ha permesso di trasformare i più classici accessori del marchio in simpatici animali: i pulsanti sono utilizzati come orecchie, i portafogli come zampe, i bottoni come occhi, i portachiavi come zampe.

Ogni animale evidenzia un elemento chiave della casa di moda guidata da Marc Jacobs.
L’armadillo sottolinea la morbidezza ma, contemporaneamente, anche la resistenza dei pellami utilizzati.
Il camaleonte è stato scelto per la sua poliedricità e per i suoi colori variegati, solitamente disponibili nella personalizzazione di alcuni prodotti iconici di Louis Vuitton.
Il castoro evoca la funzionalità, tipica delle borse e della valigeria del brand.
Infine, la cavalletta è realizzata con molte zip e bottoni automatici, i cui rumori ricordano la musicalità del verso prodotto dall’animale.

Lusso e creatività, un connubio ancora una volta vincente.

Written by Chiara

Bill Gaytten, direttore creativo della John Galliano

Aston Martin Cygnet by Colette