Loredana Roccasalva collezione Spring – Summer 2018: presentata “Intrecci”

Loredana Roccasalva collezione Spring – Summer 2018: presentata “Intrecci” si pone come obiettivo il concetto di viaggio

La collezione SS18 di Loredana Roccasalva “INRTECCI” ha come punto di partenza il concetto di viaggio, analizzato e proposto in diverse prospettive e punti di vista: viaggio inteso come attraversamento, spostamento ma anche e soprattutto come conoscenza mediante il confronto. La vista di nuovi luoghi non sarà soltanto fine a se stessa, ma genererà conoscenza e scambio, incroci di diverse culture e intrecci di differenze e affinità che porteranno nuove influenze. Cose, persone e luoghi possono offrire nuovi punti di vista, preziose chiavi di lettura e contribuire ad arricchire il nostro modo di pensare e concepire la realtà intorno a noi. Non ci saranno più stratificazioni di
esperienze e di culture, ma queste costituiranno un unicum di tradizioni, forme di pensiero ed abitudini
attraverso preziosi intrecci privi di coordinate geografiche e temporali.

Photo Credits: Courtesy of Press Office @LoredanaRoccasalva
Photo Credits: Courtesy of Press Office @LoredanaRoccasalva

Questi stessi concetti vengono espressi nella palette dei colori della collezione, che vede fondersi il cromatismo tradizionale del nord e sud del mondo. Fra intrecci e sovrapposizioni si mischiano le tonalità calde e intense del sud, come il giallo prestato dal sole, il verde intenso della menta, il viola della jacaranda, gli azzurri e i bluette delle acque marine, a colori neutri tipici dei paesaggi settentrionali.

Photo Credits: Courtesy of Press Office @LoredanaRoccasalva
Photo Credits: Courtesy of Press Office @LoredanaRoccasalva

Loredana Roccasalva, attraverso la sua collezione, vuole tornare a riscoprire le radici della propria terra d’origine per entrare più profondamente nell’interiorità di una civiltà fatta di stratificazioni culturali molteplici e complesse. “…in Sicilia, invece, anche la natura più remota t’appare sempre come il risultato di una qualche civiltà, d’un coro di voci e di echi. Difficile non sentire, anche percorrendo il più impervio dei sentieri, il sospetto di un’orma, fosse quella d’un sicano, un normanno o un saraceno.” (Passaggio in Sicilia, Massimo Onofri).

Photo Credits: Courtesy of Press Office @LoredanaRoccasalva
Photo Credits: Courtesy of Press Office @LoredanaRoccasalva

Traduce il tutto in capi versatili e mutevoli che, a seconda delle combinazioni che si effettuano, generano nuove relazioni con il corpo, forme inventate per essere vissute. La gonna, da sempre fulcro delle collezioni, viene proposta con una nuova forma “a cupola” che si alterna a linee più squadrate e asciutte. I colletti, preziosi accessori intercambiabili, acquistano volumi ampi e i polsini, pensati come bracciali di stoffa, osservano le geometrie dei quadri di Malevich acquisendo un’asimmetria cromatica. Questa collezione accessorio vede quindi “piccoli pezzi da taglio” che, come la tradizionale uva da taglio, serve a dare vivacità, grinta e nuova vita ai capi ormai stanchi e sonnolenti, dimenticati da tempo negli armadi.

Avatar

Scritto da Antonio

VicenzaOro 2018: assegnati gli Oscar dei gioielli per l’Andrea Palladio International Jewellery Awards (FOTO)

Yves Rocher novità febbraio 2018: arriva Grand Rouge Mat