London Fashion Week sfilate moda uomo primavera estate 2016

Il meglio della London Collections: Men

Ad aprire le danze tra le settimane della moda dedicate alle anticipazioni della moda uomo per la primavera estate 2016 è stata, come di consueto, la London Fashion Week.

Terminata ieri, lunedì 15 giugno, passando il testimone a Pitti Uomo 88, al via oggi, London Collections: Men ha confermato il suo posizionamento all’interno del fashion system internazionale, attenzione ai nuovi designer e propensione all’avanguardia e al su misura.

Tante dunque le maison che hanno scelto di presentare le proposte per la prossima estate 2016 a Londra in un weekend in cui la città era in fermento per la tradizionale parata militare che celebra il compleanno della Regina Elisabetta, e la prima uscita pubblica di Kate Middleton dopo la nascita di Charlotte.

Degne di nota sono state naturalmente tantissime sfilate di cui, noi di Luxgallery, siamo pronti a raccontarvi il mood e i trend selezionando alcuni degli outfit più significativi saliti in passerella.

Tra gli appuntamenti più attesi di questa edizione della London Collections: Men, con le loro collezioni moda uomo per la primavera estate 2016, troviamo tra le altre le sfilate di: J.W.Anderson, Alexander McQueen, Tom Ford e il suo dandy 3.0, Christopher Kane, Margaret Howell, Oliver Spencer, Tommy Hilfiger, che in occasione dell’anniversario della maison ha partecipato alla London Collections: Men presentando le collezioni Tailored e Underwear, con appuntamenti privati nello showroom Tommy Hilfiger in Brompton Road.
Oltre a Paul Smith e la sua originale presentazione con le BMX, Topman Design, Christopher Raeburn, Dunhill, Belstaff, House of Holland e Sibling e molti altri ancora.

London Fashion Week - Tommy Hilfiger Underwear SS2016

Non solo moda ma anche glamour. Come sempre le settimane della moda portano con sé anche front row gremiti di celebrità, gossip e eventi da non perdere e la London Fashion Week non è stata da meno.

Basti, ad esempio, pensare alla sfilata di Burberry. Alla corte di Christopher Bailey ai Kensington Gardens di Londra si sono presentati tantissimi ospiti Suki Waterhouse, Samuel L. Jackson, Mario Testino, David Furnish, Lewis Hamilton e molti altri.
Non è mancata nemmeno la performance dal vivo. Protagonista quest’anno il musicista inglese Rhodes accompagnato da un’orchestra di 24 elementi diretta da Joe Duddell con arrangiamenti creati in esclusiva per la sfilata.

London Fashion Week, Coach SS2016 - Rafferty LawMa la maison simbolo della moda made in England nel mondo non è stata la sola.

Per Coach e il direttore creativo Stuart Vevers la sfilata, in programma lo scorso 13 giugno, è stata l’occasione per fare un vero e proprio party.
La collezione moda uomo per la primavera estate 2016, un mix di nostalgia per la psychedelia della West Coast Anni 60, i Beach Boys mixati all’hip-hop dei 90, ma anche il classicismo kennedyano e la controcultura, con un tocco di surf-punk, è stata presentata alla Lindley Hall davanti a uno stuolo di amici e ospiti vip primo fra tutti Rafferty Law, il figlio fotocopia di Jude Law.

Accanto le sfilate non sono mancati naturalmente nemmeno i party veri e propri.

Nella serata d’apertura della kermesse, venerdì 12 giugno, il Roundhouse di Londra ha ospitato un evento charity voluto da Samuel L. Jackson per sostenere le attività della sua associazione One for the Boys, che si occupa della sensibilizzazione alla prevenzione del cancro maschile. Alla serata, animata dalle performance di Sia e Mark Ronson, hanno partecipato numerosi personaggi del jet set internazionale tra cui Lewis Hamilton, ospite d’onore a diverse sfilate, Alice Cooper e molti altri ancora. Per un gruppo ristretto di invitati la serata è continuata al Rosewood Hotel.

London Fashion Week, One for the Boys Samuel L. Jackson, Mark Ronson e Sofia Davis

Tra gli eventi collaterali della London Fashion Week vi segnaliamo il cocktail esclusivo organizzato dall’Ambasciatore Canadese Gordon Campbell e dal Direttore di British GQ Dylan Jones per celebrare Dean e Dan Caten in occasione del ventesimo anniversario di DSquared2.

Per la maison, che sarà protagonista dell’ultima giornata della Milano Fashion Week con la collezione moda uomo primavera estate 2016, è stata l’occasione anche per presentare la pre-collezione uomo Dsquared2 Classic e la nuova campagna pubblicitaria autunno inverno 2015-2016 ispirata al Canada e scattata da Mert & Marcus.

A fare da cornice alla serata, a cui hanno partecipato attori, cantanti e celeb internazionali, la prestigiosa Canada House.

London Fashion Week - party Dsqaured2

Non vi resta che sfogliare la nostra gallery per scoprire il meglio delle collezioni moda uomo per la prossima primavera estate 2016 viste alla London Fashion Week.

Avatar

Scritto da Francesca

Arredamenti made in Italy, Russia il primo mercato

Radici del Sud 2015, i vincitori