I vent’anni di Locman

La casa elbana compie 20 anni

Locman, la casa orologiaia elbana, fondata da Marco Mantovani nel 1986 e oggi conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, a settembre compie vent’anni.
Per festeggiarli, l’azienda ha organizzato una settimana di sorprese ed eventi che raccoglieranno sull’Isola d’Elba tutti i partners italiani e internazionali e ha creato un’orologio per l’occasione.

Il modello Panorama, fiore all’occhiello delle collezioni Locman, è stato reinterpretato per fermare nel tempo questo momento speciale. Panorama 20° Anniversary, limited edition del cronografo automatico, presenta una cassa nella versione oro o titanio lucido con numeri rosé. Il quadrante in carbonio si caratterizza per la presenza del numero 20 al posto del consueto 12. Il segnatempo è disponibile in una serie limitata di 100 pezzi per la versione oro e 300 per quella in titanio con numerazione riportata sul fondello.
Inoltre, verrà presentata agli addetti ai lavori una grande novità: Sio ovvero la Scuola Italiana di Orologeria nata dal desiderio del Gruppo Locman di contribuire a creare del personale altamente qualificato nel settore e di rivisitare in chiave moderna il mestiere dell’orologiaio.

Gli eventi
Tanti gli eventi di natura sportiva supportati da Locman Italy che dal 22 settembre al 2 ottobre faranno da corollario ai festeggiamenti che prevedono serate musicali e cene di gala a cui prenderanno parte anche molti volti noti dello spettacolo italiano.
Per gli amanti della vela, si terrà a Marina di Campo dal 20 al 24 settembre il Campionato Nazionale di Match Race (grado 3 ISAF). Le regate, che si correranno con le veloci e spettacolari imbarcazioni DOD 30′ Etè Racing, vedranno protagonisti i migliori specialisti italiani della disciplina tra i quali Giovanni Segnini di Locman Sailing Team, attualmente 3° nella ranking nazionale e con buone possibilità di ben figurare nelle acque di casa. Saranno inoltre presenti i rappresentanti dei tre team italiani di Coppa America: Mascalzone Latino, Luna Rossa e +39 Challenge.
Per gli appassionati di automobili invece, le strade dell’Isola d’Elba verranno animate dalle corse 18° Rally Elba Storico e 19° Elba Graffiti in programma tra il 28 ed il 30 settembre, riservate alle auto storiche e considerate tra i più importanti appuntamenti a livello europeo della specialità. Per l’occasione anche le Rosse di Maranello faranno bello sfoggio di sé durante il Raduno Ferrari.

www.locman.it

Avatar

Written by Redazione

I piaceri dell’autunno nella campagna veneta

La cura dell’uva sul Garda Trentino