Lo stile di Alexandra di Hannover: non ha più bisogno dei consigli di Charlotte Casiraghi

È stata una delle protagoniste più chiacchierate dei fashion show, una vera icona di stile

Ormai Alexandra di Hannover, sorella minore di Charlotte Casiraghi, non ha più bisogno di essere accompagnata agli eventi più importanti. Bellissima e sicura di sé, ha sfoggiato in occasione della Parigi Fashion Week uno stile inconfondibile.

Alle sfilate

La piccola di Casa Grimaldi Alexandra di Hannover , la più nobile tra i figli di Carolina di Monaco, dopo il Ballo della Rosa 2019 e il compleanno, è stata protagonista della Parigi Fashion Week 2019. Da sola seduta nel front row, senza essere accompagnata da sua sorella Charlotte, a rappresentare la famiglia reale alle sfilate più importanti della Ville Lumière: da Chloé a Dior a Giambattista Valli. Sempre con il suo beauty look molto naturale, il volto acqua e sapone e capelli sciolti. Look che piace tanto anche alla sorella maggiore. Alexandra di Hannover con gli abiti, il make up e le acconciature capelli visti in passerella, è già pronta per sfoggiare al meglio tutte le tendenze 2020.

Icona di stile

Riservata e timida, Alexandra di Hannover è cresciuta all’ombra della sorella maggiore, con cui ha un legame fortissimo, tanto che ha deciso di seguire le sue orme, fra imprese sportive e party glamour. Nell’ultimo anno infatti Alexandra di Hannover è diventata una vera e propria veterana del tappeto rosso, partecipando a numerosi eventi. L’ultima apparizione insieme a sua sorella Charlotte Casiraghi è stata al Galà di Mont Blanc, dove Alexandra ha dato prova di grande stile, sfoggiando con disinvoltura uno splendido abito di Dior, rubandole la scena. Insomma, la piccola di casa Grimaldi sta conquistando a piccoli passi il fashion system.

Avatar

Scritto da chiaradinunzio

Justin Timberlake e Lizzo: la dea del pop ha accettato la collaborazione

Justin Timberlake e Lizzo: la dea del pop ha accettato la collaborazione

Roberto Cavalli ricoverato in ospedale: la dedica su Facebook a Sandra Nilsson