Lo smartphone a energia solare

Eclipse Inuit è un prototipo ideato da Eddie Goh. L’apparecchio rivestito da una speciale pelle è in grado di catturare la luce e convertirla in energia
A volte il lusso si sposa con il rispetto per l’ambiente: ecco Eclipse Inuit, un prototipo di smartphone ideato dal designer Eddie Goh in grado di alimentarsi ad energia solare.

L’apparecchio è rivestito da una speciale pelle capace di catturare qualsiasi tipo di luce e convertirla in energia e non ha nulla da invidiare agli smartphone più avanguardistici. È dotato, infatti, di piattaforma Windows Mobile, tastiera completa Qwerty, pannello touchscreen, fotocamera da 5 megapixel, programmi di editing e feedback tattile a vibrazione.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Go Coppola conquista Mosca

John Calleija, i calici in quarzo e diamanti