Liz Taylor, successo dell’asta

100% del venduto della tre giorni dedicata alla diva
Se la perla Peregrina era il lotto più sensazionale dell’asta dedicata agli oggetti appertenuti ad Elizabeth Taylor, tanto da arrivare al record di vendita, anche gli abiti e gli accessori appartenuti alla diva hanno avuto grande successo, segnando il 100 % del venduto e totalizzando 5,5 milioni di dollari.

Il pezzo di punta e’ stato un abito da sera con borsa abbinata di Christian Dior e indossato al ballo organizzato da Guy de Rothschild e consorte nella loro tenuta a Brie, in Francia. Sono stati venduti a oltre 362 mila dollari.

Grande vivacità in sala, soprattutto tra le signore, che si sono contese abiti griffati Chanel, Gianfranco Ferré, Givenchy, Valentino, Yves Saint Laurent, per citarne alcuni.

Il secondo abito da sposa della diva, quello indossato per il secondo matrimonio con Richard Burton in Botswana, disegnato da Gina Frattini, è stato battuto a 62.000 dollari, partendo da una stima di 10.000.

Uno dei pezzi di maggior successo è stato una litografia di Andy Warhol della famosa Liz series, stimata fino a 50.000 dollari e battuta infine a 662.500.

Tra gli accessori, tre set di valige Louis Vuitton nel complesso hanno totalizzato 245.500 dollari e una Mini Kelly di Hermès è arrivata a oltre 70.000 dollari.

Durante l’asta è stato annunciato che l’Elizabeth Taylor Trust donerà l’abito giallo con i girasoli della stilista Irene Sharaff, del primo matrimonio con Richard Burton, ad un grande museo americano.

Non ci resta che aspettare l’asta dedicata alla collezione d’arte dell’attrice che si terrà a febbraio 2012.

Written by Redazione

Natale 2011 in Italia

Milano Moda Uomo, presentazioni di gennaio 2012