Linguaggi Jazz 2011-2012

Monica
27/10/2011

Tredici concerti jazz animeranno il conservatorio G. Verdi di Torino dal 29 ottobre 2011 al 17 marzo 2012 in occasione della nuova stagione di “Linguaggi Jazz”

Linguaggi Jazz 2011-2012

Dal 29 ottobre al 17 marzo
Tredici concerti jazz animeranno il conservatorio G. Verdi di Torino dal 29 ottobre 2011 al 17 marzo 2012 in occasione della nuova stagione di “Linguaggi Jazz”.

La manifestazione prevede l’esibizione di artisti di primo piano del panorama nazionale e internazionale di diverse generazioni e provenienti da diverse aree: accanto ai grandi nomi in auge da tempo, ecco anche artisti più “giovani”, tutti però accomunati dall’impegno in progetti di alto profilo musicale.

Anche questa edizione, organizzata dal Centro Jazz Torino, è contraddistinta dal logo che raffigura il camaleonte che evoca il rinnovamento e la trasformazione di questo genere musicale, in una sorta di rapporto dialettico tra tradizione e innovazione.

La stagione 2011-2012 di Linguaggi Jazz, realizzata con il sostegno di Regione Piemonte, Città di Torino e Camera di Commercio di Torino, debutta in grande stile sabato 29 ottobre con la performance di Richard Galliano, uno tra i più noti e creativi interpreti di fisarmonica a livello internazionale.

Nel centenario della nascita di Nino Rota, il musicista francese rende un tributo ad uno dei più prolifici e ispirati compositori del ventesimo secolo, accompagnato dal sassofonista e clarinettista inglese John Surman, il trombettista americano Dave Douglas, il contrabbassista russo Boris Kozlov ed il batterista americano Clarence Penn.

Sabato 29 Ottobre 2011 Conservatorio G. Verdi ore 21.15
RICHARD GALLIANO “LA STRADA QUINTET”
Tribute To Nino Rota
Richard Galliano, fisarmonica, accordina, trombone e arrangiamenti
John Surman, sax soprano e clarinetto alto
Dave Douglas, tromba
Boris Kozlov, contrabbasso
Clarence Penn, batteria e percussioni
Tutti gli appuntamenti della kermesse torinese sul sito ufficiale.