Marinella: cinquantadue nodi d'amore

Una mostra, un libro e un progetto non-profit

Cinquantadue volti noti del mondo dell’economia, dell’industria, della politica e dello spettacolo sono gli involontari testimonials che hanno sostenuto l’iniziativa non-profit che Maurizio Marinella ha voluto per celebrare i novant’anni dell’azienda di famiglia: una galleria di ritratti da cui è nato un libro di immagini inedite che sarà posto in vendita e il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza all’ospedale Pediatrico Giovanni XXIII di Bari per le attività di cura e ricerca del reparto “Genetica Clinica-MalattieMetaboliche”.

La raccolta racconta la storia fatta di passione e dedizione al lavoro di tre generazioni della famiglia Marinella con cinquantadue ritratti di personaggi famosi che si sono fatti fotografare nel rituale gesto mattutino di fare il nodo alla cravatta. Cinquantadue modi di indossare un accessorio che esprime eleganza ma contemporaneamente svela anche la personalità o lo stato d’animo di chi la indossa.

Autore il fotografo Fredy Marcarini, che è riuscito a giocare con piani e tagli di luce per realizzare ritratti in bianco e nero caratterizzati da un segno grafico e da un impatto emotivo forti. Se è vero che le cravatte Marinella sono caratterizzate dal colore e dalla fantasia della seta, i ritratti sono stati volutamente realizzati in bianco e nero per dare risalto al viso e al carattere del personaggio. La cravatta in questo modo non si sovrappone alla persona, ma diventa parte integrante del ritratto.

La mostra è stata itinerante, partita da Firenze in occasione di Pitti Immagine Uomo, si è poi spostata a Como in occasione del Galà della cravatta: diverse tappe per incontrare tutti coloro che hanno partecipato ma anche per incontrare tutti gli amici che non sono riusciti a trovare il tempo necessario per farsi ritrarre, ma che in ogni modo sono stati vicini all’iniziativa. Il volume si trova nelle boutique E. Marinella di Napoli e Milano oppure on-line sul sito Marinella.

 

Boutique di Napoli-Riviera di Chiaia, 287

Boutique di Milano-Via S.Maria alla Porta, 5

www.marinellanapoli.it

Written by Redazione

Nettare sublime: il Barolo Damilano

Lo yacht sottomarino, per i turisti dei fondali