Leukerbad, terme e non solo

Spa, passeggiate e festival della letteratura
Se le vacanze sono ancora lontane ma volete godervi tre o quattro giorni di meritato riposo, Leukerbad è il luogo che fa per voi.
La stazione termale, nota già ai romani per le ottime qualità curative, vanta 66 sorgenti termali e un panorama splendido nel Cantone Vallese che la rendono la più grande stazione termale e di benessere della Svizzera.

In realtà sono molte le attività praticabili a Leukerbad tutto l’anno.
Imperdibili le escursioni a piedi in questa estate 2009, approfittando delle due teleferiche che collegano  la stazione al Passo della Gemmi e del Torrent. Un’antichissima mulattiera conduce invece verso l’incantevole Lado di Dauben e fino a Kandersteg, nell’Oberland Bernese. Se ci si vuole concedere invece una passeggiata più impegnativa, dal Passo della Gemmi parte la strada ferrata più lunga e difficile della Svizzera, connotata da lunghe scale verticali che arrivano fino a 2943 metri, al Daubenhorn.
 Da non perdere la passerella delle sorgenti termali (aperta da giugno a ottobre), un percorso emozionante nella gola del Dala che si inoltra per 600 metri: il percorso permette di godere da vicino della  potenza del salto della cascata (di ben 35 metri) e possiede un che di energico e per certi versi spirituale. Basta lasciarsi sorprendere dagli scorci idilliaci e dal rumore dell’acqua.

Trascorrere tre o quattro giorni a Leukerbad non significa solo benessere e natura: molte infatti le occasioni di approfondimento culturale offerte dal Cantone Vallese.
Da Leukerbad, proseguendo in direzione a sud della Valle del Rodano, si raggiunge la cittadina di Leuk, un tempo attraversata dalla suggestiva vecchia linea ferroviaria, solo recentemente riscoperta.
Parlare di Leuk significa poco più di 3000 abitanti ed edifici storici datati a partire dal IV secolo, ovvero al Vescovado di Sion, la diocesi più antica della Svizzera in origine sottoposta al Sacro Romano Impero. Qui, gli appassionati possono contare su un campo da golf a 18 buche, il Golf-Club-Leuk.
Su questo green ha sede la Golf Academy Valais, la prima accademia di golf vallese dove ad  insegnare sono professionisti della PGA Svizzera.
Ma torniamo alla’arte e alla letteratura nel Cantone Vallese: dal 3 al 5 luglio Leukerbad diventa il punto di riferimento per un parterre esclusivo di amanti dei libri grazie al suo annuale Festival della Letteratura.
Dal 1996 il Festival della Letteratura di Leukerbad è un momento importante per ascoltare le parole di autori nazionali e internazionali immersi in scenari unici, come l’antico bagno di St. Lorenz, i bar degli hotel, la vecchia stazione e il  bagno romano irlandese del Lindner Alpentherme , il bagno-rituale che da 120 anni combina il concetto romano di terme con l’alternanza di bagni ad aria calda e aria fredda.
Infine, assolutamente magnifico, il bagno a mezzanotte sul Passo del Gemmi.
 
http://www.leukerbad.ch/it/welcome.cfm
http://www.golfleuk.ch/
www.literaturfestival.ch
www.lindnerhotels.ch

Written by Francesca

Nasce il Civita Film Fest

Maserati celebrazione agli antipodi