L’esordio di Anna Direchina

Sex appeal militar chic

Seducente e trasgressiva la donna Anna Direchina, stilista russa al debutto nel prêt-à-porter nella settimana di Milano Moda Donna.

Dedicata a una ragazza forte e grintosa, capace di ammaliare anche in un severo e raffinatissimo smoking, la collezione autunno-inverno 2009-2010.

Ecco lunghissimi cappotti militari di grisaglia e pantaloni maschili in pelle, tubini neri di raso stretch e impalpabili abiti sottoveste di seta.

Nero, blu, grigio e testa di moro i colori predominanti, fucsia il tocco di femminilità. Seta, chiffon, raso, cachemire, lana, grisaglie, pelle, shearling i tessuti e i materiali.

Preziosi anche i dettagli: bottoni decorati, polsi e colli di pelliccia, strass e ricami rievocano la tradizione sovietica che Anna Direchina sente oggi ancora molto viva e che ha voluto trasformare in abiti originali, realizzati interamente in Italia.

Avatar

Scritto da Redazione

Lascia un commento

Balenciaga, occhiali tra il vintage e il design

Acqua di Parma Grooming Set