Leonardo Di Caprio per l’ambiente

Insieme a Brioni e Christie’s
Oggi si apre il sipario sulla kermesse cinematografica più glamour di sempre, la 66esima edizione del Festival di Cannes: la proiezione della pellicola Il Grande Gatsby darà il via allo spettacolo.

Tra gli ospiti più attesi sulla Croisette proprio Leonardo DiCaprio, il grande protagonista del film d’apertura diretto da Baz Luhrmann.

La star hollywoodiana è riuscita a incastrare tra gli impegni con il grande cinema anche una serata benefica all’insegna della salvaguardia ambientale: il 13 maggio 2013 si è tenuto a New York l’evento “The 11th Hour Charity Auction” promosso dalla Fondazione Leonardo DiCaprio, Brioni e Christie’s.

L’iniziativa green è stata spalleggiata da 33 artisti internazionali – Kai Althoff, Banksy, Peter Beard, Carol Bove, Joe Bradley, Cecily Brown, Dan Colen, George Condo, John Currin, Zeng Fanzhi, Urs Fischer, Walton Ford, Mark Grotjahn, Andreas Gursky, Sergej Jensen, Anish Kapoor, Bharti Kher, Sherrie Levine, Robert Longo, Adam McEwen, Takashi Murakami, Cady Noland, Raymond Pettibon, Elizabeth Peyton, Richard Prince, Rob Pruitt, Neo Rauch, Ugo Rondinone, Sterling Ruby, Ed Ruscha, Mark Ryden, Julian Schnabel and Rudolf Stingel – che hanno donato i loro capolavori, messi all’asta durante la soirée.

“Stiamo distruggendo il nostro ambiente. Solo meno del 2% dei nostri oceani e il 12% delle nostre foreste e terre incolte sono protette ed è per questo che dobbiamo fare di meglio – ha dichiarato Leonardo DiCaprioSono molto grato a Brioni, Christie’s e agli artisti parteciparti per il loro impegno e per l’opportunità che ci hanno dato nel far accrescere la consapevolezza su questo problema e per il loro contributo a favore della protezione della natura”.

Nella gallery alcune delle opere che hanno illuminato la prestigiosa “asta ambientale” dall’anima eco.

“The 11th Hour Charity Auction”

Avatar

Scritto da Chiara

Il look di Kim Kardashian

Reese Witherspoon, terza casa in California