Le Vele d’Epoca 2013, i vincitori

Chiara
01/07/2013

I vincitori di Le Vele d’Epoca 2013, la consueta competizione velica estiva organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia, prestigioso circolo fondato 120 anni fa

Le Vele d’Epoca 2013, i vincitori

Napoli festeggia i campioni delle regate
Se la Giraglia Rolex Cup ha animato il braccio di mare che si estende tra Sanremo, St.Tropez e Genova, Le Vele d’Epoca a Napoli ha portato nel golfo partenopeo la consueta competizione velica estiva organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia, prestigioso circolo fondato 120 anni fa e molto noto alle cronache per avere accolto nel corso della sua lunga storia capi di Stato, primi ministri, ambasciatori oltre a grandi personalità del mondo dello spettacolo e della cultura

Dal 26 al 30 giugno, ben 34 imbarcazioni d’altri tempi – d‘Epoca (anno di varo anteriore al 1950), Classiche (anno di varo anteriore al 1976) e Spirit of Tradition (scafi di recente costruzione realizzati secondo linee e progetti del passato) – si sono date battaglia all’ombra del Vesuvio.

Durante Le Vele d’Epoca a Napoli, il Reale Yacht Club Canottieri Savoia ha organizzato anche la terza edizione della Coppa d’Oro Eduardo Pepe (dal nome dell’avvocato per due volte Presidente del Circolo Savoia), manifestazione riservata ai Dragoni (costruiti entro il 1972), la classe monotipo a chiglia più diffusa al mondo, nata nel 1929 dalla matita del progettista norvegese Johan Anker.

Ecco i vincitori per categoria della decima edizione della manifestazine che, per la prima volta, rientra nel circuito del Mediterraneo Panerai Classic Yachts Challenge:

Yacht d’epoca superiori a 15 mt: Manitou.

Yacht d’epoca inferiori a 15 mt: Sirius.

Yacht classici inferiori a 15 mt: Chin Blu.

Yacht classici superiori a 15 mt: Stella Polare.

Dragoni Classici (Coppa d’oro Eduardo Pepe): Buriana.

Premio Eleganza Marina Yachting: Vanity V

Vincitore Parata Navale: Eilean di Officine Panerai

Trofeo Angelo Lattarulo (vincitore della regata lunga del venerdì): Stella Polare

Imbarcazioni più grande iscritta al circuito: Mariquita

“Un’altra edizione di indubbio successo – afferma il Presidente del Circolo Savoia Pippo Dalla Vecchia, – conquistato grazie alla collaborazione dell’Ufficio Sport Velico della Marina Militare che è vicino a noi sin dalla prima edizione. Abbiamo riportato – per la decima volta – a Napoli la storia, la tradizione e la bellezza della Vela. Grazie anche agli sponsor, in primis Officine Panerai e poi i nostri side sponsor, Marina Yachting e SpC srl. Ci hanno sostenuto fornitori campani che hanno ristorato i partecipanti: il tarallificio Leopoldo, Caffè Palombini e Piemme. Sono stati quattro giorni di intense emozioni, un nuovo successo, non solo sportivo, per Napoli”.